Il noto presidente dei Marvel Studios svela dei dietro le quinte e ci parla di alcune esitazioni da parte dell’attore

Durante un intervista con Vanity Fair, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha fatto alcune riflessioni sul passato parlando di Chris Evans, del suo approccio al personaggio e dei dubbi iniziali sia da parte della produzione che da parte dell’attore stesso:

Trovare l’attore giusto per Capitan America è stata veramente dura. Ho cominciato a pensare “Siamo davvero in grado di trovare Capitan America? E se non lo siamo, come faremo per Avengers? Questo progetto finirà per cadere a pezzi?” Per poi finalmente aprirci alla possibilità di Chris Evans, il quale inizialmente non sembrava la scelta migliore per via del suo passato come Torcia Umana nel franchise de I Fantastici Quattro. Poi più avanti lo abbiamo contattato, gli abbiamo mostrato gli artwork, spiegato cosa sarebbe successo nel film e lui si è preso un weekend per pensarci.

Strano a pensarci ma è così, Chris Evans ha lasciato in sospeso la Marvel per decidere se accettare il ruolo.

Era una star riluttante, ma penso che sia diventato- e gliel’ho anche detto- come per tutti i nostri fantastici attori, un’incarnazione dei loro personaggi; è quello che mi ricorda, proprio come Christopher Reeve, perfettamente il suo personaggio.

Il paragone utilizzato da Feige non è da tralasciare, Christopher Reeve, leggenda del settore è considerato una vera e propria icona per quanto riguarda i cinefumetti e gli attori che abbracciano la filosofia dei loro personaggi.

Penso che [Evans] sia un grande attore e che interpretare chiunque voglia, ma quando vedi il suo account Twitter e leggi ciò che scrive, sei tipo “Sta diventando Capitan America?” che penso sia una cosa meravigliosa. Le persone dimenticano che abbiamo iniziato a girare Avengers quando ancora Thor Captain America non erano usciti. E se le persone avessero odiato Thor? Se avessero trovato Loki ridicolo? E se non gli fosse interessato di questo super-soldato congelato nel ghiaccio? Avevamo appena iniziato la produzione di un film gigantesco al tempo e stiamo continuando. Avevamo puntato tutto in questa scommessa.

La scommessa si è rivelata vincente, come tutti sappiamo Avengers ha avuto un successo incredibile e Chris Evans nel ruolo di Capitan America è stato amato da pubblico e critica. Nonostante questo però sappiamo che non resterà nel ruolo in eterno, ma nel caso Feige non riesca a convincerlo, siamo ben consapevoli che a prendere lo scudo e le vesti del Capitano sarebbero già pronti altre persone, come Bucky Barnes interpretato da Sebastian Stan.