Nonostante Avengers: Age of Ultron stia avendo successo, Joss Whedon non mostra il suo entusiasmo come successe "Marvel's The Avengers" - Los Angeles Premiere - Arrivalsper The Avengers, tutt’ altro si mostra scettico sul alcune scelte che la Marvel ha messo in atto, in particolare sulla serie Agents of S.H.I.E.L.D., criticandola poichè secondo lui fare una serie sullo S.H.I.E.L.D. ,nel momento in cui in Captain America: The Winter Soldier viene smantellato, non sia una scelta molto azzeccata proprio come quella di riportare in vita l’ Agente Coulson (ucciso da Loki in The Avengers).
Effettivamente, vista sotto questa luce potrebbe non avere tutti torti, anche se dobbiamo dire che noi apprezziamo molto questa serie Tv, che puntata dopo puntata diventa sempre più intrigante e accattivante.

Ecco le parole ironiche del regista/sceneggiatore durante l’ intervista con IGN:

“Sì, per me Coulson è morto. Tutta la serie tv è solo un’allucinazione in preda alla febbre alta. È un attimo in stile Scala di Giacobbe che ha avuto subito prima di schiattare. Ma non lo riveleremo prima della settima stagione. E c’è una sfera con la neve. Ecco, l’ho detto”.

Prosegue spiegando la decisione intrapresa nella serie tv:

“È un po’ strano perché mi trovo a dire sì e no. Per quanto mi riguarda, nei film lui è morto. Per le necessità narrative degli Avengers lui è passato a miglior vita e si tratta di un fatto di estrema rilevanza per loro. Quando ho ideato la serie tv ho dovuto affrontare la cosa in maniera tale da fornire integrità al tutto, ma i film degli Avengers sono pensati per chi guarda questi e basta. Non avrebbe senso farlo ricomparire davanti ai Vendicatori (…) Penso che in realtà chi guarda i film sia un po’ infastidito dalla serie tv. Un po’ alla ‘Si può avere questo, ma non quest’altra cosa’ e viceversa. Ed era già tutto abbastanza complicato senza che io andassi aggiungere altri strati. Poi abbiamo creato uno show televisivo sullo S.H.I.E.L.D. giusto prima di smantellarlo con un film, per cui tutti ce la siamo spassata alla grande!”