Jonathan Majors

Jonathan Majors sulla preparazione per Ant-Man 3, Creed 3 e Magazine Dream “6000 calorie e 3 allenamenti al giorno”

Jonathan Majors, che vedremo presto nei panni di Kang il Conquistatore, ha intrapreso un’intensa preparazione fisica per 3 ruoli diversi,

Nel corso di una nuova intervista con Deadline, Jonathan Majors ha descritto nel dettaglio il suo intenso allenamento fisico per Ant-Man and The Wasp: Quantumania, Creed III e Magazine Dream.

Come molti di voi sapranno, durante la pre-produzione di Ant-Man and The Wasp: Quantumania (fine 2020) Majors ha iniziato un’intensa preparazione fisica con l’obiettivo di aumentare a dismisura la massa muscolare per tre ruoli estremamente “fisici”: Kang il Conquistatore di Quantumania, Anderson Dame di Creed III e soprattutto il bodybuilder Killian Maddox nel film Magazine Dream.

A riguardo, l’attore ha spiegato che, in questi due anni, ha seguito una dieta ferrea riducendo al minimo i carboidrati e tagliando molti dei suoi pasti preferiti:

Mi sono allenato per 3 volte a giorno ed ho mangiato diversi pasti ogni giornata. Ad un certo punto, devi auto importi di mangiare quel cibo di cui hai bisogno per crescere anche se non vuoi mangiarlo.

È stato difficile, veramente difficile. Ma questo è lavoro…

Mi piacciono davvero tanto le patatine fritte, sono ossessionato, ma una volta iniziato, ho dovuto smettere di mangiarle!

Come spiegato in un recente approfondimento su Men’s Health, Majors ha preso circa 5kg di massa muscolare per interpretare Kang, quindi altri 5kg per girare Creed III e successivamente altri 5 per le riprese di Magazine Dreams, rendendosi protagonista di una trasformazione fisica a dir poco impressionante.

Riguardo quest’ultimo ruolo, Majors ha spiegato che i suoi ultimi 4 mesi di preparazione fisica sono stati a dir poco devastanti, in quanto nel film interpreta Killian Maddox, che definisce un “bodybuilder fanatico“.

Ho dovuto assumere 6100 calorie al giorno per quattro mesi. I bodybuilder si allenano due volte al giorno. Io interpreto Killian Maddox… con lui non si scherza. Alla fine mi allenavo due volte al giorno per due ore durante le riprese, più una terza volta dopo aver girato, arrivando a mangiare per ben sei volte al giorno!