Online le prime stime sugli incassi di Joker, pellicola diretta da Todd Phillips e con protagonista Joaquin Phoenix in uscita a ottobre 2019.

Joker diretto da Todd Phillips e con protagonista Joaquin Phoenix sarà un film molto particolare che si discosterà completamente dai fumetti: il progetto non è mai stato concepito come un classico cinecomic, bensì come un progetto più autoriale e totalmente slegato dall’universo narrativo, con uno studio crudo e violento (vietato ai minori) di un uomo completamente ignorato dalla società.

La Warner Bros. è intenzionata a promuovere il film in maniera differente rispetto ad altri cinecomic e recentemente è stata annunciata la proiezione sia al Toronto International Film Festival di settembre (première statunitense) che alla 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, che inizierà il 28 agosto ed in cui si terrà la première mondiale.

Il cast è di livello assoluto, il film avrà il rating-R e concederà la massima libertà al regista e secondo alcune persone potrebbe concorrere agli Oscar e più in generale alla stagione di premi, tutti fattori che stanno aumentando – e non poco – l’interesse degli spettatori.

Stando a quanto sostiene Box Office Pro, le prime stime al box office indicano un debutto da circa 77 milioni di dollari negli Stati Uniti, che andrebbe a superare persino Aquaman, che ha esordito con 67.8 milioni dopo 3 giorni di proiezione a dicembre.

Se queste previsioni si riveleranno vere, Joker si avvicinerà molto al record assoluto per il mese di ottobre, stabilito da Venom lo scorso anno con 80.2 milioni di dollari, segnando inoltre il traguardo per quanto riguarda una pellicola vietata ai minori.

Naturalmente si tratta soltanto di stime preliminari, destinate a crescere o diminuire nelle settimane precedenti all’uscita del film. Dipenderà molto anche dall’accoglienza ai festival di Venezia e Toronto, che potrebbero spingere  ancora più persone al cinema nel primo weekend di programmazione.

Come sempre, vi terremo aggiornati.

Fonte