Joker infrange anche il muro dei 600 milioni di dollari al box office statunitense.

Joker di Todd Phillips ha diviso la critica e alcuni giurati della Academy a causa dei suoi contenuti controversi, ma nonostante ciò il verdetto degli spettatori è ottimo (recentemente è stato inserito nella top10 dei film con il miglior voto di sempre sul celebre sito IMDb) e ai box office di tutto il mondo sta ottenendo risultati a di poco incredibili, considerando che si tratta di una pellicola vietata ai minori.

Il film si appresta a entrare nel suo terzo weekend di programmazione e, in attesa dei dati di sabato e domenica, con gli incassi del giovedì ha raggiunto quota 606.7 milioni di dollari, di cui 213.8 milioni provenienti dagli Stati Uniti e 392.9 provenienti dai vari mercati internazionali.

Grazie a questi incassi, Joker è entrato nella classifica dei 10 film con i migliori incassi del 2019, posizionandosi al decimo posto in quella globale (e al settimo posto in quella statunitense).

Di seguito la classifica globale:

  1. Avengers: Endgame 2,797.8 miliardi
  2. Il Re Leone – 1,649.7 miliardi
  3. Spider-Man: Far from Home – 1,131.5 miliardi
  4. Captain Marvel – 1,128.3 miliardi
  5. Toy Story 4 – 1,069.5 miliardi
  6. Aladdin – 1,050.6 miliardi
  7. Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw – 758.7 milioni
  8. Ne Zha – 700.5 milioni
  9. The Wandering Earth -699.8 milioni
  10. Joker – 606.7 milioni.

Secondo gli analisti, il film chiuderà la sua corsa a box office con una cifra che va da 700 a 800 milioni di dollari, consolidandosi come una delle pellicole vietate ai minori più redditizie di sempre. Il record assoluto appartiene a Deadpool 2 con 785 milioni, riuscirà la pellicola di Todd Phillips a raggiungerlo?

Fonte