Joker continua la sua corsa al box office e raggiunge 100 milioni in USA, segnando il record per il miglior incasso del lunedì di sempre nel mese di ottobre.

Dopo le proiezioni alla Mostra internazionale del cinema di Venezia (dove ha vinto il Leone d’Oro) e al Toronto Film Festival, Joker (qui la nostra recensione) ha finalmente debuttato nelle sale italiane e nel resto del mondo.

A causa dei suoi contenuti controversi, il film ha diviso la critica, ma fortunatamente il verdetto degli spettatori è ottimo (90% di voti positivi da parte dei fan su Rotten Tomatoes), proprio come lo sono gli incassi.

Dopo aver raggiunto ben 248 milioni di dollari nel mondo al suo primo weekend di proiezione, di cui ben 96.2 milioni di dollari in America, il film di Todd Phillips ha infranto un altro record: nel mercato statunitense, grazie ad un incasso di 9.72 milioni di dollari provenienti dalle proiezioni del lunedì, ha superato infatti il traguardo dei 100 milioni di dollari – 105.9 milioni per l’esattezza – consolidandosi come il miglior lunedì di ottobre della storia del box office USA (il precedente record apparteneva a Venom con 9.63 milioni).

Considerando che il budget di produzione del film è di “appena” 55 milioni di dollari, molto meno rispetto a tanti altri film tratti dai fumetti, la Warner Bros. può già ritenersi ampiamente soddisfatta di questi risultati al box office mondiale, soprattutto considerando che si tratta di una pellicola vietata ai minori, quindi con un pubblico meno ampio rispetto a tanti altri film.

Inoltre The Hollywood Reporter spiega che l’attore protagonista Joaquin Phoenix ha partecipato ad una proiezione del film all’Alamo Drafthouse di Los Angeles, sorprendendo i fan, posando per alcune foto e rispondendo alle loro domande prima e dopo la proiezione.

Alla fine della pellicola, l’attore ha inoltre spiegato:

“Spero che vi sia piaciuto. Non ditemelo se non vi è piaciuto…ma anche se lo avete amato, non voglio saperlo. Ma vi ringrazio molto per essere qui”.

Fonte