L’attore rompe il silenzio e dice la sua riguardo alla cancellazione della serie.

Il progetto sui Difensori è ufficialmente morto. A febbraio Netflix ha annunciato di aver cancellato The Punisher e Jessica Jones, segnando di fatto la fine dell’accordo stretto con Marvel nel 2013 dopo le precedenti cancellazioni di Iron Fist, Luke Cage e Daredevil.

Per quanto riguarda Jessica Jones, la terza stagione è già stata girata lo scorso anno ed è pronta per la distribuzione, quindi Netflix ha deciso comunque di mandarla in onda prima di cancellare definitivamente la serie.

Durante una recente intervista l’attore David Tennant ha confermato che non sarà presente nella terza stagione della serie, commentando la decisione di Netflix e spiegando di non essere troppo dispiaciuto:

“Non la considero grave perché credo che la serie abbia avuto la vita che doveva avere. Tre stagioni di questa storia sono una cosa grandiosa. Piuttosto che pensare alla serie come qualcosa di cancellato, penso a qualcosa che avrà tre stagioni impresse nella memoria del pubblico.

Le parole dell’attore vanno in contrapposizione con quanto spiegato dalla showrunner Melissa Rosenberg:

Alla notizia della cancellazione un fan ha scritto su Twitter “addio  Killgrave!” ma la showrunner ha risposto scrivendo “non ancora!”.

Stanno provando a tenere nascosto il suo ritorno, oppure è definitivamente la fine di Kilgrave?