Circa un mese fa, Jeremy Renner (interprete di Clint Barton alias Occhio di Falco nell’Universo Cinematografico Marvel) è rimasto gravemente ferito dopo essere stato travolto mentre stava utilizzando un gatto delle nevi – veicolo cingolato che si utilizza in montagna – presso presso la sua proprietà vicino al monte Rose-Ski Tahoe, un’area vicino a Reno (Nevada), colpita duramente dalle tempeste di neve delle scorse settimane.

Nelle ultime ore la CNN ha pubblicato online il report della polizia, che getta luce sulla vicenda. Stando a quanto dichiarato dallo sceriffo, Jeremy Renner stava usando il gatto delle nevi per aiutare suo nipote ad estrarre il proprio furgone da un fosso e – in seguito – ha cercato di salvare il ragazzo da un imminente impatto quando l’enorme mezzo lo ha accidentalmente travolto, rompendogli oltre 30 ossa e causandogli gravi ferite.

“Lo spazzaneve ha iniziato a scivolare costringendo Renner a uscire dal veicolo. Sebbene il mezzo avesse alcuni problemi meccanici, sulla base della nostra ispezione si ritiene che il freno di stazionamento avrebbe impedito al Pistenbully di avanzare. Quando Renner ha tentato di fermare o deviare il mezzo al fine di evitare che potesse ferire suo nipote, è stato trascinato sotto il veicolo ed è stato investito.”

Il report, inoltre, nota che la spia del freno manuale non funzionava correttamente, e che una serie di “problemi meccanici” potrebbero essere stati un fattore rilevante nell’incidente. Il nipote di Jeremy Renner era presente sul posto mentre i due aspettavano l’arrivo dell’assistenza medica, prima che l’attore venisse trasportato in aereo presso il centro traumatologico.