Jared Leto (Morbius) pensa che i cinema non esisterebbero senza i film Marvel: “Inizia a diventare un po’ straziante.”

Negli ultimi tredici anni il Marvel Cinematic Universe ha dimostrato di essere uno dei franchise più redditizi della storia di Hollywood, portando in sala non solo gli appassionati e i lettori di fumetti ma anche molti spettatori occasionali che non si sono mai approcciati ai film supereroistici. Nonostante il successo commerciale di questi progetti sia stato messo a dura prova con la pandemia, i film Marvel usciti nel 2021 hanno rappresentato il 30% del box-office domestico complessivo totalizzato negli Stati Uniti nel corso dell’anno e hanno reclamato la quota di mercato più alta rispetto agli altri studios e franchise.

Nel corso di un’intervista promozionale con Variety, Jared Leto ha riflettuto sul moderno ecosistema Hollywoodiano e sul panorama attuale dominato dai prodotti supereroistici Marvel e DC. In particolare, l’interprete di Morbius ha spiegato che dal suo punto di vista queste pellicole tolgono spazio e visibilità ad altre tipologie di film, ammettendo di essere “un po’ snob quando si tratta di film” pur dichiarandosi preoccupato per la salute finanziaria dell’industria dell’intrattenimento e dello spettacolo:

“Se non fosse per i film Marvel, non so nemmeno se i cinema esisterebbero. Non sembra che ci sia spazio per tutti i film, e questo inizia a diventare un po’ straziante.”

Ricordiamo che Morbius, diretto da Daniel Espinosa (Child 44 – Il bambino numero 44, Life – Non oltrepassare il limite) e scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless (Dracula Untold, Gods of Egypt), vede nel cast Jared Leto (Michael Morbius), Matt Smith (Milo), Adria Arjona (Martine Bancroft), Tyrese Gibson (Agente Simon Stroud), Michael Keaton (Adrian Toomes/Avvoltoio), Jared Harris (Emil Nikos) e Al Madrigal (Agente Alberto Rodriguez).

Morbius Jared Leto Marvel

SINOSSI
Uno dei personaggi Marvel più tormentati e affascinanti arriva sul grande schermo quando il vincitore premio Oscar Jared Leto si trasforma nell’enigmatico antieroe, Michael Morbius. Gravemente ammalato di una rara malattia del sangue e determinato a salvare coloro che subiranno lo stesso destino, il Dottor Morbius tenta un atto disperato. Quello che inizialmente sembra essere un radicale successo, presto si rivela un rimedio potenzialmente peggiore della sua malattia.

Fonte