L’attrice e cantautrice Janelle Monáe (Homecoming) vorrebbe interpretare Ororo Munroe/Tempesta nell’Universo Cinematografico Marvel.

Nei prossimi anni, come sappiamo, assisteremo ufficialmente al debutto degli X-Men, dei Fantastici Quattro e dei mutanti nel Marvel Cinematic Universe. Mentre i fan continuano a speculare sulla loro introduzione e sugli attori che potrebbero prestare il volto agli iconici supereroi, Janelle Monáe ha espresso il desiderio di interpretare Ororo Munroe/Tempesta nel sequel di Black Panther.

Durante una recente intervista con Empire Magazine per promuovere l’horror Antebellum, l’attrice e cantautrice, nota per aver partecipato ai film Moonlight e Il diritto di contare e alla serie Homecoming, ha rivelato di essere particolarmente interessata al personaggio:

“Metterò le cose in chiaro. Uno dei miei sogni è sempre stato poter interpretare Tempesta. Non so se apparirà in Black Panther, ma sarebbe un sogno vederla lì. Non so a che punto siano con quel film. Un sacco di donne hanno interpretato Tempesta e hanno fatto un lavoro eccezionale, e mi piacerebbe molto essere in quella lista di attrici e rendere giustizia a Tempesta.

Ricordiamo che Ororo Munroe è stata interpretata sullo schermo da Halle Berry nella trilogia originale degli X-Men della 20th Century Fox e da Alexandra Shipp in X-Men – Apocalypse e X-Men – Dark Phoenix. Recentemente anche l’attrice Yetide Badaki (American Gods, This Is Us) si è candidata per il ruolo di Tempesta.

Janelle Monáe

SINOSSI
Dopo gli avvenimenti di Captain America: Civil War, Re T’Challa torna a casa, nella nascosta e tecnologicamente avanzata nazione africana del Wakanda come nuovo leader del suo paese. Tuttavia, T’Challa presto scopre che il trono è conteso da fazioni createsi all’interno del suo stesso paese. Quando due nemici si alleano per distruggere il Wakanda, l’eroe noto come Black Panther deve collaborare con l’agente della C.I.A. Everett K. Ross e con i membri delle Dora Milaje, le forze speciali Wakandiane, per impedire che il Wakanda venga trascinato in una nuova guerra mondiale.

Fonte