Grazie al rilascio anticipato da parte di Marvel del primo trailer di Avengers: Age of Ultron, abbiamo potuto dare un primo sguardo al malvagio Ultron doppiato dall’attore James Spader. Proprio Spader ha recentemente parlato in un’intervista a Total Film del suo iconico nuovo villain, dove ha rivelato un aspetto umoristico legato al personaggio, anche se non vediamo molto del suo lato divertente nel trailer:

“C’è un aspetto umoristico di lui, che è qualcosa che ho tratto dalla prima conversazione che ho avuto con Joss [Whedon]. Per molti versi questo personaggio è un bambino perché è un essere nuovo di zecca che è appena venuto al mondo. Eppure attraverso l’intelligenza artificiale ha una capacità incredibile di conoscenza. Quindi è molto potente, un bambino intelligente.”

Quando viene chiesto a Spader di confrontare Ultron con il suo personaggio Red Reddington della serie tv The Blacklist, l’attore rivela che Ultron è semplicemente folle:

“Ultron prende brusche svolte in alcune scene. Red non è psicopatico, ma Ultron lo è. Sì, lui è psicopatico e completamente pazzo.”

L’attore ha anche parlato brevemente del regista Joss Whedon:

“Oltre ad essere una bella persona, le sue indicazioni sono molto precise.”

Avengers-2-James-Spader-definisce-Ultron-un-pazzo-psicopatico-1