A inizio novembre, James Gunn ed il produttore Peter Safran hanno iniziato il loro incarico come co-presidenti e co-CEO di DC Studios, una nuova compagnia che gestirà film, serie TV e animazione!

Da inizio mese, si sono susseguiti un enorme numero di aggiornamenti e dir poco contrastanti sul futuro dell’universo DC, a seguito dei quali James Gunn ha deciso di annunciare ufficialmente il suo primo progetto per il futuro della DC: un reboot di Superman che non avrà per protagonista Henry Cavill!

Questo rappresenta soltanto l’inizio del piano di Gunn, che verrà presentato ufficialmente a inizio del prossimo anno… e potrebbe portare ad un reboot di svariati personaggi dopo Clark Kent!

Stando ad un nuovo approfondimento di The Hollywood Reporter – il primo sito ad accennare all’ipotesi reboot, che si è concretizzata per Superman – James Gunn e Peter Safran hanno scelto la via di un reboot sostanziale, che taglierà buona parte del legami con il vecchio “regime” che gestiva i personaggi della DC.

In attesa di scoprire quale sarà la tabella di marcia dei prossimi anni, che verrà rivelata ad inizio del 2023, James Gunn ha risposto ad una serie di domande dei fan su Twitter, spiegando come verrà composto il suo universo.

Alla domanda “Signor Gunn, è sua intenzione realizzare anche dei progetti su personaggi meno conosciuti, per quanto riguarda la nuova tabella di marcia DC, o vuole concentrarsi sui nomi più importanti prima di tutto?”, il regista e CEO ha infatti spiegato:

Ci stiamo focalizzando sui personaggi più conosciuti e sui meno conosciuti, allo stesso tempo.

Stando ad altre dichiarazioni, sicuramente nel rilancio ci sarà spazio per eroi come Superman, Batman e Lanterna Verde, questo presumibilmente insieme a personaggi meno conosciuti come Lobo.

Fonte