James Gunn continua a stuzzicare su Guardiani della Galassia vol.3 mostrando le pagine di svariati storyboard, tra cui quelli di una scena colossale.

Mancano pochi mesi all’inizio delle riprese di Guardiani della Galassia Vol. 3, il nuovo capitolo sulle avventure spaziali dei nostri pirati spaziali preferiti nuovamente diretti da James Gunn, che partiranno a novembre presso gli studios di Atlanta. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine dei Guardiani della Galassia per come li conosciamo, gettando anche le basi per qualcosa di nuovo.

Nelle ultime ore, Gunn ha condiviso online un nuovo sguardo alla sceneggiatura del film, scrivendo:

Ho completato altri storyboard di Vol. 3. Una sequenza enorme, una media, e una piccola. Sarà pazzesco. (Non vedo l’ora di farvi vedere quella enorme!)

Rispondendo ad un fan, il regista ha confermato che la trama di Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale sarà fondamentale e “svelerà dei segreti” prima di Vol. 3:

La lavorazione di Guardiani della Galassia Vol. 3 è stata travagliata fin dall’inizio. James Gunn, sceneggiatore e regista dei primi due capitoli, aveva annunciato che sarebbe tornato anche per il terzo film già nel 2017, prima dell’uscita di Guardiani della Galassia Vol. 2, ma nel 2018 Disney e Marvel tagliarono i rapporti con Gunn a causa di alcuni suoi vecchi tweet dal contenuto sconveniente, e la produzione del film fu sospesa.

Nel 2019, anche grazie alla pressione di alcuni membri del cast, i Marvel Studios ripresero a bordo del progetto Gunn, che però in quel momento era impegnato a scrivere e dirigere The Suicide Squad – Missione Suicida per la DC. Infine, lo scorso anno la pandemia ha bloccato nuovamente il progetto, costringendo la Casa delle Idee a rimandare la produzione del film alla fine del 2021.

Recentemente, James Gunn ha annunciato di aver completato la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3 e ha assicurato che tutti i cambiamenti che ha fatto durante i rinvii incidono molto poco nel complesso.

Fonte