A inizio novembre, James Gunn ed il produttore Peter Safran hanno iniziato il loro incarico come co-presidenti e co-CEO di DC Studios, una nuova compagnia che gestirà film, serie TV e animazione!

Da inizio mese, si sono susseguiti un enorme numero di aggiornamenti e dir poco contrastanti sul futuro dell’universo DC, a seguito dei quali James Gunn ha deciso di annunciare ufficialmente il suo primo progetto: un nuovo film di Superman, che non avrà per protagonista Henry Cavill.

Questo rappresenta soltanto l’inizio del piano di Gunn, che verrà presentato ufficialmente a inizio del prossimo anno e che potrebbe portare ad un reboot di altri eroi dopo Clark Kent!

In attesa della presentazione ufficiale della tabella di marcia con le prossime uscite (arriverà a gennaio 2023) Gunn sta rispondendo ad un gran numero di domande dei fan, provando a fare chiarezza sui suoi piani.

Alla domanda “lo studio interferirà ancora con DC?“, in riferimento alle continue intromissioni da parte dei dirigenti di Warner Bros. nei piani di Zack Snyder per l’universo DC, Gunn ha spiegato:

La nostra posizione è diversa da quella di Zack Snyder. Peter ed io siamo a capo dei DC Studios. L’unico studio che può interferire sarebbe il nostro!

I DC Studios non risponderanno infatti ai dirigenti di Warner Bros. Pictures, bensì esclusivamente al presidente dell’intera compagnia… proprio come Kevin Feige risponde esclusivamente al presidente della Disney, senza passare per i The Walt Disney Studios!

Fonte