James Gunn, regista di Guardiani della Galassia, ha parlato con Variety del sequel del film, già annunciato per il 2017:

“Quello che accadrà sarà che tutti i personaggi saranno uccisi nei primi 10 minuti, in una maniera orribilmente brutale, ma fashion. (Il regista è naturalmente ironico ndr.). Ho passato tutto il 1 agosto scorso, il giorno nel quale il primo film è stato rilasciato nelle sale, a scrivere Guardians of the Galaxy 2. Ero così entusiasta a riguardo, potevo finalmente lasciar andare il primo capitolo per la sua strada e iniziare a lavorare sul secondo. Ho sempre visto tutto questo come un universo, non come una semplice storia”.

Gunn ha anche parlato dell’edizione home video del film, che comprenderà diverse scene eliminate:

“Ci sarà la scena estesa nella quale Rocket si prende gioco di Quill, e questi si offende molto e chiede agli altri Guardiani di votare se la risata di Rocket sembra finta o meno. Si tratta chiaramente di una risata finta e Rocket se la prende molto quando Groot vota contro di lui”.

Nel frattempo Marvel ha annunciato “Guardians of the Galaxy: Awesome Mix Tape Volume 1”, che contiene la colonna sonora del film.