James Gunn racconta il momento della firma con Warner Bros. per The Suicide Squad e la chiamata di Alan Horn della Disney.

Salvo ulteriori rinvii, il 6 agosto del 2021 uscirà nelle sale di tutto il mondo il nuovo capitolo dedicato alla Task Force X: The Suicide SquadJames Gunn dirigerà il film dopo aver realizzato la sceneggiatura, definita come “un approccio completamente nuovo al franchise“, il che significa che non si tratterà di un reboot vero e proprio, ma di una nuova direzione per la storia ed un nuovo cast di personaggi che affiancheranno alcuni volti già visti nel primo capitolo.

Dopo l’ormai celebre licenziamento da parte della Disney, il regista è entrato in trattative per un ampio numero di progetti con Warner Bros. e poteva anche accettare un nuovo film di Superman, che non per forza doveva essere un sequel diretto di Man of Steel. Lo stesso James Gunn ne ha discusso con Empire Magazine, che ha dedicato un lungo approfondimento al film nel suo numero di dicembre.

Dopo i contatti con la Warner, Gunn ha incontrato Kevin Feige dei Marvel Studios, che gli ha chiesto subito “si tratta di Superman?”.

Era una possibilità concreta.

Gunn alla fine ha spiegato a Feige di aver accettato la regia di un nuovo film sulla Suicide Squad, formazione di cui è un grande fan, con il boss dei Marvel Studios che ha spiegato:

“Per favore…per favore, realizza un grande film!”

Gunn ha quindi aggiunto:

Kevin sapeva già tutti i personaggi del film, ancor prima dell’annuncio del DC FanDome. Conosce anche l’identità del villain….ci si può fidare di lui!

Il regista ha quindi spiegato di aver ricevuto la chiamata da Alan Horn dei Walt Disney Studios per “riappacificarsi” letteralmente un giorno dopo la sua firma sul contratto di The Suicide Squad

E’ stato un lieto fine, ma anche spaventoso, dato che ho ricevuto la chiamata da Alan Horn molto prima dell’annuncio. Mi ha chiamato letteralmente il giorno dopo che ho accettato The Suicide Squad.

Fortunatamente è andato tutto per il meglio e Gunn oltre ad aver diretto The Suicide Squad dirigerà anche Guardiani della Galassia vol.3, che sarà il suo prossimo progetto ad entrare in produzione.

Fonte