Dalla scorsa settimana, si sono susseguiti un enorme numero di aggiornamenti e dir poco contrastanti sul futuro dell’universo DC… ed ora finalmente è arrivata una prima informazione ufficiale, che inevitabilmente sta facendo ampiamente discutere.

Dopo aver presentato la tabella di marcia, che è stata approvata dal presidente di Warner Bros. Discovery David Zaslav, James Gunn ha annunciato ufficialmente il suo primo progetto: un nuovo film di Superman… che non avrà per protagonista Henry Cavill e che sta già scrivendo (e potenzialmente potrebbe anche dirigere, ma dipende dai suoi impegni con il resto della tabella di marcia).

Come spiega The Hollywood Reporter, James Gunn stava già pensando di dirigere il nuovo film di Superman quando è approdato alla DC dopo il licenziamento da parte della Disney, ormai 4 anni fa.

Al regista è stato infatti offerto dalla vecchia dirigenza DC il personaggio (anche per un soft reboot, dato che ai tempi Cavill non aveva un contratto) ma alla fine ha scelto di sviluppare un film sulla Suicide Squad!

Dopo 4 anni, Gunn è diventato il presidente dei DC Studios ed ovviamente ha carta bianca completa su ogni film, al punto che ha anche annullato il pre-accordo tra Warner Bros. ed Henry Cavill per sviluppare il suo reboot, in quanto considera il personaggio “una priorità assoluta“.

Proprio recentemente, il regista e CEO ha celebrato il 44esimo anniversario dello storico film del 1978 su Superman diretto da Richard Donner, ricordando di averlo visto al cinema e di averlo adorato quanto Star Wars. Proprio per questo, il suo nuovo approccio all’Uomo d’Acciaio potrebbe riproporre quel tipo di tonalità e di messaggi che hanno fatto innamorare il pubblico del personaggio di Christopher Reeve.

Al momento non è dato sapere quando vedremo il film al cinema, ma presumibilmente sarà il primo ad entrare in sviluppo, dato che Gunn lo sta già scrivendo da tempo.

Fonte