Jake Gyllenhaal loda il processo produttivo dei Marvel Studios, anche se inizialmente ha avuto alcune difficoltà legate alle tempistiche.

Nel corso di una recente intervista, Jake Gyllenhaal ha discusso della sua esperienza sul set di Spider-Man: Far From Home di Sony e Marvel Studios, dove ha interpretato Quentin Beck / Mysterio.

Nel descrivere il mondo della Marvel come “enorme”, l’attore ha ammesso di aver avuto un minimo di ansia durante la pre-produzione:

È difficile, quella recitazione è molto difficile. Quel mondo è enorme. Sono entrato in quel mondo nel bel mezzo della lavorazione, era un treno già in viaggio. Solitamente, io inizio a lavorare nelle primissime fasi della lavorazione, quindi ho dovuto capire completamente quel mondo durante lo sviluppo.

Nonostante ciò, l’attore ha lodato i Marvel Studios per il loro processo produttivo:

Se qualcuno ha una buona idea, si fermano e ci pensano per un giorno intero. Ho adorato tutto ciò!

Successivamente Gyllenhaal ha raccontato un retroscena, spiegando che non riusciva a ricordare alcune frasi durante una sequenza con Samuel L. Jackson e Tom Holland:

Stavo impazzendo. Era una scena con Samuel L. Jackson e Tom. Non ricordavo le mie battute.  Sono andato da Tom per chiedergli aiuto e mi ha risposto “va benissimo amico, non preoccuparti”. Si è comportato proprio come ho fatto io in tantissime situazioni.

Alla fine mi ero soltanto messo troppa pressione, dato che amo per davvero quel mondo.

Andavo in giro per il set spiegando “guarda amico, ho appena finito uno spettacolo a Broadway dove ho fatto uno show da solo sul palco per un’ora e mezza, quindi sono pronto anche a questo. Per favore, credetemi.”

Ricordiamo che Spider-Man 3, diretto ancora una volta da Jon Watts e scritto da Erik Sommers e Chris McKenna (Spider-Man: Homecoming, Spider-Man: Far From Home), è previsto attualmente per il 17 dicembre 2021 e vedrà nel cast Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Jamie Foxx (Max Dillon/Electro), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson) e Marisa Tomei (Zia May).

Jake Gyllenhaal

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte