L’attrice transgender Zoe Terakes è entrata nel cast della serie su Ironheart (Dominique Thorne) in un “ruolo chiave”.

Nel dicembre 2020 i Marvel Studios hanno avuto modo di presentare nuovi progetti ed aggiornare sulle produzioni in lavorazione durante la riunione degli investitori della Disney. Nel corso dell’evento è stata annunciata una serie dedicata a Riri Williams alias Ironheart, personaggio che ha debuttato nei fumetti nel 2015 (creata da Brian Michael Bendis e Mike Deodato), che avrà come attrice protagonista Dominique Thorne. Il personaggio, inoltre, esordirà prima in Black Panther: Wakanda Forever prima dell’uscita della serie su Disney+.

Stando a quanto riportato in esclusiva dall’autorevole Deadline, Zoe Terakes, nota per aver interpretato Glory nella serie Hulu Nine Perfect Strangers, sarebbe entrata nel cast di Ironheart in un “ruolo chiave“. I dettagli sull’identità del personaggio, come da tradizione, sono top-secret al momento.

L’ingresso nel cast di Terakes, attrice transgender e non-binaria, dimostra ancora una volta la volontà dei Marvel Studios di dare ampio spazio alla diversità e alla rappresentazione sullo schermo. Il primo attore transgender ad unirsi al Marvel Cinematic Universe è stato Zach Barack, che ha interpretato uno dei compagni di classe di Peter Parker in Spider-Man: Far From Home (2019).

Questo notizia, inoltre, conferma un vecchio casting call secondo il quale i Marvel Studios fossero alla ricerca di un’attrice tra i 18 e i 22 anni per un “personaggio transgender nero, latino o afro-latino“ per un personaggio descritto come “intelligente, sicuro di sé e con un’inclinazione per il misticismo e un senso dell’umorismo unico.

Ironheart