A lanciare la notizia bomba è Variety: Robert Downey Jr è in trattative avanzate con i Marvel Studios per essere nel cast di Captain America 3, in cui riprenderà il ruolo di Tony Stark. Quindi ricapitolando, Downey Jr non solo ha detto sì a Iron Man 4 e firmato un contratto per il terzo film sui Vendicatori, sta anche in trattative per il nuovo film su Captain America.

Secondo Variety, inizialmente il ruolo di Stark nel terzo film era piuttosto piccolo, il che richiedeva qualche settimana di riprese, ma l’attore, dopo aver parlato con la crew e la produzione, ha preteso un ruolo ben più grande, Badass Digest riporta che Downey Jr. sarà impegnato per 30-40 settimane di riprese, il che ha portato a non pochi ‘contrasti’ all’interno della Marvel, con Ike Perlmutter pronto ad ordinare agli sceneggiatori di rimuovere il personaggio completamente dallo script. Ovviamente questo non è accaduto, e Downey Jr. ci sarà, Variety rivela anche che la storia sarà basata sui fumetti di Civil War, la cui trama nel film porterà ad altri film e lancerà altri franchise per la Marvel per i prossimi sette anni. Le azioni di Tony Stark, a quanto pare, avranno non poche ramificazioni nei successivi film dei Vendicatori, e probabilmente vedremo nuovi personaggi prendere le redini del team.

Downey Jr. riceverà un compenso di 40 milioni di dollari per la sua partecipazione, il che ha richiesto delle estenuanti trattative tra l’attore e la Marvel. La storia del film sarà più o meno la stessa del fumetto con Stark (Downey Jr.) contro Steve Rogers/Captain America (Chris Evans). I due si scontreranno per via dell’Atto di Registrazione dei Superuomini che costringe i supereroi a rivelare la propria identità al governo degli Stati Uniti d’America. Stark è d’accordo, Rogers no, il che li mette l’uno contro l’altro; Tony sarà una sorta di villain in Captain America 3, il che la dice lunga sul suo ruolo nei prossimi film Marvel, secondo il sito la Marvel ancora non avrebbe deciso un sottotitolo ma lo farà a breve. Captain America 3 sarà titolato o direttamente Civil War oppure Fallen Son.

robert-downey-jr-captain-america-3
ATTENZIONE SPOILER !

Stando alle informazioni riportate dal sito, in Avengers: Age of Ultron vedremo tanta distruzione quanto tante cadute. Tony Stark dovrebbe uscire dal team alla fine del film del 2015, ma anche rinunciare al ruolo di Iron Man, per via delle azioni di Ultron, scatenate ‘indirettamente’ da lui. Steve formerà un nuovo team alla fine della pellicola e Badass Digest rivela che sarà formato da Falcon, War Machine, Quicksilver, Scarlet Witch, Vedova Nera e possibilmente Visione (“anche se ho sentito che la Vedova Nera non avrà questa grossa presenza in Cap 3”). Nonostante ciò Badass Digest rivela che il team può cambiare in quanto le scene con questa nuova formazione non sono ancora state girate e afferma che Evans non dovrebbe essere in Avengers 3 perché l’Universo Cinematografico Marvel, alla fine di Cap 3, si troverà in una situazione piuttosto oscura con tutti gli eroi dispersi o sconfitti. Vedremo Evans, dunque, ‘abbandonare’ il suo ruolo come accadeva nel fumetto? Probabile.

Infine il sito rivela che i fratelli Russo potrebbero persino dirigere The Avengers 3, continuando a raccontare ‘il seguito’ di Civil War anche in quel film. Questo vuol dire che probabilmente Joss Whedon dirigerà direttamente un quarto capitolo con Thanos come villain.