Il volume canonico The Wakanda Files ha spiegato per quale motivo War Machine è stato rinominato Iron Patriot in Iron Man 3.

Questo mese è stato pubblicato in America il volume da collezione The Wakanda Files: A Technological Exploration of the Avengers and Beyond, un libro in continuity con l’Universo Cinematografico Marvel contenente una serie di documenti, articoli, progetti e appunti accumulati da Shuri (Letitia Wright). Dopo aver svelato le varie funzioni dell’armatura Falcon, un nuovo estratto del libro – che abbiamo comprato e che stiamo analizzando – ha rivelato un retroscena inedito su Iron Man 3.

Nel film diretto da Shane Black, come sappiamo, l’armatura di James “Rhodey” Rhodes a.k.a. War Machine (Don Cheadle) è stata ridipinta di bianco, rosso e blu dall’A.I.M. [Avanzate Idee Meccaniche] e dal Governo americano e rinominata Iron Patriot per l’occasione. Nella sezione del volume dedicata alla tecnologia Stark, è presente un documento indirizzato al Segretario della Difesa attraverso il quale il Presidente degli Stati Uniti Warren Ellis (William Sadler) ha emanato l’ordine esecutivo di ridisegnare la Mark II di War Machine in seguito all’invasione dei Chitauri in The Avengers:

“Le azioni del Tenente Colonnello James Rhodes sono state di grande successo. Tuttavia, ci sono alcuni problemi di apparenza, soprattutto alla luce dell’attuale minaccia del Mandarino e dei Dieci Anelli. A nostro avviso ciò farà capire alla popolazione che l’avanguardia in prima linea che li protegge da questa minaccia non è una macchina da guerra bensì un simbolico gesto di pace e libertà. Infatti, un nome rivolto al pubblico come ‘War Machine’ in sé e per sé è troppo aggressivo.”

“PR in collaborazione con le Avanzate Idee Meccaniche hanno concettualizzato un restauro di War Machine che è stato apprezzato dai gruppi di discussione. Rinominare War Machine come ‘Iron Patriot’ manderà un messaggio di gran lunga migliore. Specialmente alla luce della Battaglia di New York, è nostro interesse coinvolgere una versione revisionata di War Machine, fornendo anche una forte figura di riferimento cui aspirare per i giovani del nostro paese.”

Di certo si tratta di un retroscena piuttosto interessante considerando che il cambiamento estetico apportato all’armatura di War Machine da parte del Governo – e che richiama il nome di battaglia assunto per un breve periodo da Norman Osborn nei fumetti della Casa delle Idee – non ha avuto molto spazio nella pellicola. Il The Wakanda Files, inoltre, ha confermato che la qualifica ufficiale di Rhodes nel MCU è il “Collegamento per l’approvvigionamento delle armi dell’aviazione americana“.

Il cast di Iron Man 3 di Shane Black include Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Gwyneth Paltrow (Pepper Potts), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes / Iron Patriot), Guy Pearce (Aldrich Killian), Rebecca Hall (Maya Hansen), Ty Simpkins (Harley Keener), Jon Favreau (Happy Hogan), Ben Kingsley (Trevor Slattery) e James Badge Dale (Eric Savin).

Iron Patriot

SINOSSI
Dopo aver salvato New York dalla distruzione in The Avengers ed essere rimasto da allora insonne e preoccupato, Tony Stark (Robert Downey Jr.) rimane senza armatura e deve lottare contro le sue paure interiori per sconfiggere il suo nuovo nemico, il Mandarino.

Fonte