Il presidente della Sony Pictures conferma l’uscita di Spider-Man 4 con Tom Holland dopo il successo di Spider-Man: No Way Home.

Dopo l’uscita di Spider-Man: No Way Home, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige e la produttrice Amy Pascal hanno discusso del futuro dell’Uomo Ragno, confermando ufficialmente che il quarto film si trova in fase di sviluppo. Al momento non è stato stretto ancora un accordo con Tom Holland per la nuova trilogia, in quanto l’attore sta negoziando il nuovo contratto con la Sony grazie al quale riceverà un netto aumento rispetto al passato.

Al momento non ci sono ancora dettagli in merito al progetto e, almeno ufficialmente, Tom Holland non ha ancora firmato il suo contratto. Nonostante ciò, secondo svariati rumor, effettivamente l’attore ha firmato in gran segreto con Sony Pictures, che è ormai prossima ad un annuncio ufficiale.

Durante un’intervista con The Hollywood Reporter, Tom Rothman, chairman di Sony Motion Pictures Group, ha aggiornato i fan sul quarto capitolo dell’Uomo Ragno nel Marvel Cinematic Universe. Anche se al momento non è stato rivelato quando il film arriverà nelle sale di tutto il mondo, il produttore ha spiegato che l’uscita di uno Spider-Man 4 è “scontata” dopo No Way Home:

Puoi scommetterci, è scontato che arriverà. Non so ancora quando potreste aspettarvelo. Sapete come si dice: non servire vino prima del tempo.”

Nonostante l’apparente conclusione della sua storia nel finale di Spider-Man: No Way Home, la Sony vorrebbe anche il ritorno di Zendaya nei panni di MJ e del regista Jon Watts. Inoltre, secondo gli ultimi aggiornamenti, il film potrebbe uscire già nell’estate del 2024. Come sempre, vi terremo aggiornati.

Ricordiamo che Spider-Man: No Way Home, scritto da Chris McKenna e Erik Sommers e diretto da Jon Watts, vede nel cast Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Marisa Tomei (Zia May), Jon Favreau (Happy Hogan), Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Jamie Foxx (Max Dillon/Electro), Alfred Molina (Otto Octavius/Doctor Octopus) e Willem Dafoe (Norman Osborn/Green Goblin).

Questa la sinossi ufficiale:
Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man.