Vincent D’Onofrio risponde alla domanda “il Kingpin di Hawkeye è lo stesso visto nelle tre stagioni di Marvel’s Daredevil?”

Ieri ha debuttato su Disney+ l’ultimo episodio di Hawkeye, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios in cui Jeremy Renner ritorna nei panni di Clint Barton a.k.a. Occhio di Falco. Lo show vede l’Avenger nel ruolo di mentore per il personaggio di Kate Bishop (Hailee Steinfeld), un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina con cui Clint sarà costretto a collaborare.

Nel corso di una recente intervista, Vincent D’Onofrio ha discusso del suo ritorno nei panni di Wilson Fisk / Kingpin nella serie, rispondendo alla domanda “si tratta della stessa identica versione di Marvel’s Daredevil?

Ecco l’interessante risposta dell’attore:

È lo stesso personaggio. Sì, voglio dire, il modo in cui lo abbiamo visto in Hawkeye mi ha portato a credere che ci sono tanti punti che possiamo connettere, ma anche alcuni che sono impossibili da connettere. Ma penso che… è lo stesso per molte cose del MCU che sono state fatte, che Kevin [Feige] e questi incredibili registi hanno fatto… cercare di connettersi il più possibile con il materiale originale. Ma naturalmente esistono alcuni punti che non possono essere connessi. Penso che abbiamo fatto la stessa cosa per collegare Daredevil a Hawkeye, o Hawkeye a Daredevil e quindi Daredevil e Hawkeye. La vedo così.

Ovviamente il mio personaggio in Hawkeye fisicamente è più forte, è in grado di resistere ancora di più. Il mio approccio però è rimasto lo stesso identico che ho avuto con Daredevil. È un essere umano emotivo, è un bambino ed un mostro contemporaneamente. Le stesse cose che provo quando lo interpreto, gli eventi della mia vita a cui mi connetto, sia quelli gioiosi che quelli tristi o frustranti che ho utilizzato per Daredevil, li ho utilizzati per rappresentare Fisk [In Hawkeye]. Quindi sono connessi, sicuramente. Nella mia mente, sicuramente.

Sin dalle nostre prime conversazioni, mi sono soffermato sulla sua emotività e sul mio approccio per Daredevil. Ho basato tutto sulla sua emotività, la stessa cosa di cui avevo bisogno per interpretarlo in Hawkeye… e loro erano davvero entusiasti, dato che pensavo alla stessa cosa.

Tutti hanno capito che l’unico modo per renderlo interessante è che, anche se lo rendi più forte, devi basare tutto quanto sulla sua emotività e sul dolore, tutto proviene da quello che ha provato e da quanto ha sofferto quando era bambino. È un personaggio davvero interessante.

Vincent D'Onofrio Kingpin

Ricordiamo che Hawkeye, scritta da Jonathan Igla (Mad Men) e diretta da Bert & Bertie (Troop Zero) e Rhys Thomas (Staten Island Summer), vede nel cast Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Hailee Steinfeld (Kate Bishop), Vera Farmiga(Eleanor Bishop), Fra Fee (Kazi), Tony Dalton (Jack Duquesne), Alaqua Cox(Maya Lopez), Florence Pugh (Yelena Belova), Linda Cardellini (Laura Barton), Zahn McClarnon (William Lopez) e Brian D’Arcy James (Derek Bishop).

SINOSSI
Marvel Studios’ Hawkeye vede l’ex Vendicatore Clint Barton con una nuova missione, apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina. I due sono costretti a lavorare insieme quando una presenza dal passato di Barton minaccia di compromettere qualcosa di molto più dello spirito natalizio.

Fonte