L’annuncio della partnership tra Marvel Studios e Sony Pictures per portare Spider-Man nell’Universo Cinematografico Marvel e i personaggi Marvel nel franchise di Spider-Man, oltre che di un nuovo episodio della saga previsto per il 2017, ha chiaramente rivoluzionato tutti i progetti Sony, che stava lavorando finora ad uno spin-off al femminile, a crossover incentrato sui villain (i Sinistri Sei, già introdotti in The Amazing Spider-Man 2) e lo spin-off su Venom. Questi film sono tutti in sviluppo, ma ora che Kevin Feige e la Marvel sono stati chiamati in causa per dargli una nuova direzione, le cose cambieranno, nonostante la Sony abbia sottolineato di avere ancora il controllo creativo finale.

Alcuni Spin Off quindi verranno cancellati, anche se Wall Street Journal ha dichiarato che la Sony intende ancora realizzare fermamente il film sui Sinistri Sei, previsto per novembre 2016:

“Lo studio ripenserà all’approccio con cui realizzare il film, che rimane attualmente in sviluppo alla luce del nuovo accordo con la Marvel”

Durante il Sony Leak infatti, Amy Pascal, era parecchio intenzionata a portare alla luce questo crossover, ingaggiando Drew Goddard, che sta lavorando anche alla serie TV di Daredevil per Marvel e Netflix.
Non è da escludere che, il primo episodio di Spiderman targato Marvel, in uscita nel 2017, comprenda anche i Sinistri Sei.

Comunque vada Spidey lo rivedremo, con un nuovo attore, durante Captain America: Civil War, le cui riprese cominceranno ad aprile. Alla luce di ciò, non dovrebbe mancare molto all’annuncio di chi interpreterà Spider-Man per i Marvel Studios.