La versione del costume di Spider-Man realizzata da Tony Stark che indosserà in Spider-Man: Homecoming avrà diverse funzioni e gadget, ed ora ScreenRant.com riporta una novità molto interessante in merito.

Questo costume avrà infatti alcune funzioni che ancora non abbiamo visto, che sono bloccate sotto il protocollo “Addestramento”, realizzato da Tony per guidare Peter nei suoi primi passi per diventare un vero eroe.

Una volta che Peter inizia a sbloccare questi protocolli, una funzione che scopre è un vero e proprio assistente simile a Jarvis (anche se non sarà esattamente lo stesso di Tony Stark), che gli parlerà sotto la maschera, come confermato dal produttore Eric Carroll:

Lo farà. E questo lo sorprenderà [a Peter] dato che non lo ha mai sentito da prima che Tony disattivasse questo protocollo.

Quindi il costume inizia a fare alcune cose nuove, ha un’interfaccia oleografica e cose simili. Inizia a parlargli e Peter naturalmente è stupito “Oh, questo è strano”

Essendo una sua proprietà, Tony sa esattamente cosa chiedere e come comportarsi con le AI come Jarvis e Friday…a differenza di Peter, ed il produttore ha promesso scene molto divertenti a riguardo.

Al momento il produttore non sa (o non vuole rivelare) chi sia la voce di questo nuovo Jarvis.

Fonte