Jeremy Slater, co-sceneggiatore di Fantastic 4, ha paragonato il film di Josh Trank al primo dibattito presidenziale tra Joe Biden e Donald Trump.

Il reboot sui Fantastici 4 diretto dal controverso Josh Trank e prodotto dalla 20th Century Fox nel 2015 è considerato all’unanimità come una delle peggiori trasposizioni di una proprietà intellettuale tratta dai fumetti della Casa delle Idee nonché uno dei fallimenti commerciali più clamorosi nella storia dei film supereroistici.

In occasione del primo confronto diretto tra Joe Biden e il Presidente Donald Trump che ha avuto luogo ieri notte, descritto dai giornalisti come “il peggior dibattito nella storia degli Stati Uniti” a causa delle continue interruzioni e offese reciproche da parte dei due avversari politici, il co-sceneggiatore Jeremy Slater (che si occuperà della serie su Moon Knight per la piattaforma di streaming Disney+) ha paragonato su Twitter il film al tanto criticato dibattito presidenziale:

“È la cosa peggiore che abbia mai visto, ed ho scritto Fantastic Four.”

Il cast di Fantastic 4 comprende Miles Teller (Reed Richards/Mr. Fantastic), Michael B. Jordan (Johnny Storm/Torcia Umana), Kate Mara (Sue Storm/Donna Invisibile), Jamie Bell (Ben Grimm/La Cosa), Toby Kebbell (Victor Von Doom/Doctor Doom), Tim Blake Nelson (Harvey Allen) e Reg E. Cathey (Franklin Richards).

Fantastic 4 Joe Biden Donald Trump

SINOSSI
The Fantastic Four è una reinvenzione contemporanea dell’originale e più vecchio team di supereroi Marvel, ed è incentrato su quattro giovani emarginati che vengono teletrasportati in un universo alternativo e pericoloso, che altera la loro forma fisica in maniera sconvolgente. La loro vita viene capovolta irrevocabilmente e devono imparare a gestire le proprie spaventose nuove abilità e lavorare insieme per salvare la Terra da un vecchio amico diventato nemico.

Fonte