Non manca molto al Super Bowl, evento in cui spesso e volentieri i Marvel Studios presentano i loro film e le loro serie con degli spot. Vedremo scene inedite quest’anno?

Domenica 7 febbraio 2021 si terrà la 55ª edizione del del Super Bowl, la finale del campionato della National Football League ritenuta uno degli eventi televisivi più importanti dell’anno. Considerando l’enorme bacino di utenza dell’evento, che viene seguito in tutto il mondo con oltre 100 milioni di spettatori, spesso e volentieri le major del cinema (e più in generale dell’intrattenimento) acquistano degli spazi pubblicitari da 30/45 secondi in cui mostrare teaser e spot TV inediti.

Nello specifico, i Marvel Studios hanno sempre promosso le loro uscite durante l’evento, come per esempio lo spot TV di Avengers: Endgame, lo spot di Civil War o il filmato per presentare le uscite su Disney+.

In attesa di scoprire se anche quest’anno Disney e Marvel Studios hanno acquistato alcuni slot pubblicitari, in questo piccolo approfondimento proviamo ad ipotizzare quali tipologie di filmati potrebbero essere presentati.

Le possibilità

Lo scorso anno i Marvel Studios hanno presentato le prime scene di WandaVision, Loki e The Falcon and The Winter Soldier proprio durante il Super Bowl, di conseguenza è lecito aspettarsi un altro filmato o uno spot esteso di un minuto per la serie su Falcon ed il Soldato d’Inverno che segue quello rilasciato lo scorso dicembre.

La serie debutterà infatti il 19 marzo, poco più di un mese dopo il Super Bowl ed un palcoscenico del genere sarebbe l’occasione perfetta per entrare nel vivo della campagna promozionale.

Discorso simile per Loki: la serie con protagonista Tom Hiddleston uscirà a partire da maggio e di conseguenza avrebbe pienamente senso far uscire un teaser di 30 secondi per iniziare a promuoverla.

Infine, rimando in tema, Disney+ potrebbe ricalcare la stessa strategia dello scorso anno e rilasciare un filmato di soli 30 secondi per stuzzicare sulle prossime uscite Marvel? Dopotutto, oltre alle serie ormai prossime al debutto, Ms. Marvel, Hawkeye e What If…? si trovano nel vivo della produzione e non sarebbe impossibile ricavare pochi secondi di scene inedite dal materiale girato finora.

Per fare un esempio concreto, la serie su Loki è entrata in fase di produzione a gennaio dello scorso anno ed un mese dopo i Marvel Studios sono riusciti a rilasciare al Super Bowl alcuni secondi di scene inedite con il Dio degli Inganni.

Passando ai film, la prossima uscita è Black Widow con protagonista Scarlett Johansson, previsto per inizio maggio: in questo caso la situazione è un pochino delicata, in quanto la Disney sta ancora decidendo se posticipare il film (facendo slittare l’intero MCU) oppure se rilasciarlo in contemporanea su Disney+ tramite Premier Access e nelle poche sale cinematografiche aperte.

Di conseguenza, il Super Bowl potrebbe essere l’occasione giusta per rilasciare un nuovo spot di 30 secondi con cui far conoscere il destino del film ed allo stesso tempo stuzzicare i fan con nuove scene unite a quelle già mostrate in passato?

Le incognite

Come molti di voi ricorderanno, tramite uno dei suoi dirigenti la Sony aveva anticipato un “primo sguardo” al terzo film dedicato a Spider-Man per lo scorso dicembre, ma alla fine i piani sono cambiati e non è stato rilasciato più nulla.

Considerando l’enorme mole di spettatori, il Super Bowl potrebbe essere l’occasione giusta per mostrare un primo teaser del film e magari annunciare definitivamente il titolo…o chissà, magari il ritorno dei vecchi interpreti dell’Uomo Ragno, al centro di diversi report e rumor in questi ultimi mesi? Il film uscirà a dicembre, quindi non è detto che Sony decida di promuoverlo già da ora.

Un altro film Marvel in uscita quest’anno è Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, previsto per luglio: in una situazione normale, l’uscita del trailer o di uno spot al Super Bowl sarebbero cosa certa (anche per iniziare ad introdurre il personaggio agli occhi del grande pubblico), ma sfortunatamente questo non è un anno normale.

Come già spiegato, Disney e Marvel Studios stanno valutando ancora se far uscire Black Widow a maggio o se slittare nuovamente tutta la tabella di marcia dell’Universo Cinematografico Marvel. Di conseguenza, il film con protagonista Simu Liu è a rischio di un rinvio e non avrebbe poi molto senso iniziare a promuoverlo già da ora con la data d’uscita incerta.

Stesso identico discorso per Eternals di Chloe Zhao: ad oggi uscirà a novembre di questo 2021, ma inevitabilmente slitterà al 2022 qualora Disney decidesse di posticipare Black Widow.

Thor: Love and Thunder

Difficilmente vedremo…

Considerando il costo di uno slot pubblicitario al Super Bowl, i piani delle major sono quelli di promuovere soltanto le uscite più vicine. Di conseguenza, non aspettiamoci filmati di presentazione per Doctor Strange in the Multiverse of Madness o Thor: Love and Thunder, che sono entrati da poco in fase di produzione e che usciranno rispettivamente a marzo e maggio del prossimo anno (naturalmente escludendo l’ennesimo rinvio dell’interno MCU).

Naturalmente queste sono soltanto delle previsioni basate sugli scorsi anni e la Disney non ha ancora reso noto se ha acquistato o meno degli spazi pubblicitari in occasione di questo importante evento.

Come sempre, vi terremo aggiornati.