Durante le riprese di Captain America: Civil War nel 2015, ci sono state molte discussioni interne tra il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ed il CEO della Marvel Entertainment Ike Perlmutter, che hanno portato ad una vera e propria spaccatura.

I due infatti non erano d’accordo già da tempo su decisioni creative e budget dei film, e lo scorso anno i Marvel Studios hanno deciso di slegarsi dal controllo di Ike, rispondendo solamente alla Disney.

Durante una nuova intervista, è stato chiesto ai Fratelli Russo, registi di Captain America: Civil War, se queste discussioni interne hanno influenzato anche la produzione:

Siamo nella Marvel da The Winter Soldier, e ci sono alcuni punti di Captain America: Civil War che potrebbero aver causato la Civil War tra la Marvel. Penso che Kevin ha assorbito tutto l’impatto che decisioni del genere hanno avuto sulla compagnia.

Ora la compagnia è molto più “felice, e questa decisione ci ha portato a prendere delle scelte davvero competitive.