Hugh Jackman pensa che ormai sia tardi per tornare come Wolverine dopo l’imminente accordo tra Disney e Fox.

Proprio quando Hugh Jackman ha deciso di appendere gli artigli al chiodo e di abbandonare il ruolo di Wolverine, la Disney ha deciso di acquisire parte della 21st Century Fox, in un accordo che concederà ai Marvel Studios di utilizzare i diritti di tutti gli X-Men. E’ uno scenario che i fan della Marvel sognano ormai da anni…e che ha sempre intrigato anche lo stesso Hugh Jackman.

Ora che un crossover tra X-Men ed Avengers è una possibilità concreta, Hugh Jackman deciderà di tornare nel ruolo di Logan? Ecco cosa ha spiegato l’attore ai microfoni di Collider in una recente intervista:

E’ interessante dato che per 17 anni ho sempre pensato “sarebbe grandioso, vorrei vederlo, in particolare Iron Man, Hulk insieme a Wolverine”. Ogni volta che vedevo un film sui Vendicatori, mi chiedevo come sarebbe stato vedere Wolverine in mezzo a loro a prenderli a pugni in testa. Ma è sempre stato “non succederà mai”.

Quando ho visto per la prima volta il titolo [riferito all’accordo] e la possibilità che un giorno si farà, ho pensato “un attimo”. Ma penso che, sfortunatamente, la nave ormai ha già lasciato il porto per me, ma per qualcun altro vorrei vedere Wolverine con loro.

Insomma niente da fare, ormai sembra davvero troppo tardi.

L’attore stesso comunque era interessato all’idea, dato che inizio anno ha dichiarato:

Se questa possibilità era in tavola al momento della mia decisione finale, sicuramente avrei preso una pausa. Perchè ho sempre amato l’idea di vedere Wolverine all’interno di tale dinamica, con Hulk, Iron Man e tantissime altre persone. Non puoi mai sapere.