Hugh Jackman stuzzica Mark Ruffalo, con il quale concorrerà per il premio “miglior attore in una serie limitata” agli Emmy Awards.

Nel corso di una recente intervista, l’ormai Ex Wolverine Hugh Jackman ha discusso della sua nomination agli Emmy Awards come miglior attore in una serie limitata per il suo ruolo di Frank Tassone in Bad Education di HBO, per il quale concorrerà con la performance di Mark Ruffalo in Un volto, due destini (sempre di HBO).

Nel corso della conversazione, l’attore ha affrontato anche l’idea di uno scontro tra Wolverine e l’Hulk di Ruffalo, scherzando sul collega e spiegando:

Sto provando a contattarlo, ma non risponde alle mie chiamate quindi credo che ci siano le basi per un’altra faida qui [ride]. Grazie a dio, non siamo nella stessa stanza…sto ridendo perché Mark è un mio grande amico, ma non ho mai parlato con lui di questo. Nella serie è davvero grandioso. E’ uno dei migliori attori della nostra generazione…ma Wolverine lo sconfiggerebbe di sicuro ad essere onesti…Non so se lo sapete, ma Wolverine è comparso nel primo fumetto su Hulk. E’ da lì che è nata questa faida, poi Wolverine ha avuto un grande percorso e sono sicuro che Hulk è davvero geloso.

Lo stesso Mark Ruffalo ha parlato più volte delle possibilità di un film dedicato al suo Hulk, spiegando che vorrebbe uno scontro proprio con Wolverine. Purtroppo però ormai è tardi per il ritorno di Hugh Jackman, che ormai ha abbandonato definitivamente il ruolo dopo Logan del 2017.

Fonte