Hugh Jackman, l’attore che ormai conosciamo tutti per il suo ruolo di Wolverine nella saga degli X-Men targata Fox, si è mostrato molte volte aperto riguardo ad un futuro crossover tra i vendicatori ed i mutanti ed ora, in una recente intervista per Yahoo! News ha ribadito questa sua ipotesi, dicendo anche di crederla possibile:

“Sono sorpreso da quello che è successo con Spider-Man che si è unito al cast. Siamo in un mondo molto complesso in cui si muovono grandissime somme di denaro che vengono investite per i diversi franchise e quindi metterli tutti insieme risulta difficile”.

“Due anni fa avrei detto che era proprio da ottimisti sperare in un crossover del genere, ma stranamente ora penso che sia effettivamente possibile. Credo che ci sia una possibilità”.

Inoltre in una video intervista rilasciata a Collider, dal minuto 2:42, l’attore si comporta in modo strano e sfuggente alla domanda relativa al suo ruolo in X-Men: Apocalypse che al momento è ignoto, non essendo stata confermata neanche la sua presenza nel film. Da quello che si vede però ci sono pochi dubbi, Hugh Jackman tornerà nei panni di Wolverine anche per questo terzo e ultimo capitolo della seconda trilogia cinematografica sui mutanti targata Fox.