Dopo la Snyder Cut di Justice League, arriva un’altra grandissima notizia per i fan della DC: Henry Cavill è pronto a tornare ad interpretare Superman!

Superman di Henry Cavill è pronto a tornare!

Sono passi ormai tre anni dall’uscita di Justice League, che ha deluso completante le aspettative, soprattutto a seguito delle pesanti vicende a livello produttivo – anche se fortuitamente il prossimo anno su HBO Max uscirà la tanto attesa Snyder Cut. Da quel momento l’universo cinematografico della DC è entrato in una fase di cambiamenti e  lo scorso anno diverse fonti autorevoli hanno spiegato che Henry Cavill era ormai prossimo ad abbandonare il ruolo di Superman dopo aver interrotto le trattative con la Warner Bros. per il suo rinnovo. Successivamente l’agente di Cavill ha smentito la notizia e lo stesso attore ha spiegato che non ha ancora abbandonato il personaggio, ma nonostante ciò la major non sembrava avere piani…almeno fino ad oggi.

Le cose sono finalmente cambiate e la Warner Bros. è di nuovo entrata in trattative con l’attore per farlo tornare nei panni dell’Uomo d’Acciaio in diversi film futuri della DC, tra i quali purtroppo non figura ancora Man of Steel 2.

Ecco quanto spiegato da Deadline, una delle fonti più autorevoli del settore:

Anche se non c’è ancora un sequel di Man of Steel in lavorazione, abbiamo sentito che Henry Cavill è in trattative per riprendere il ruolo di Superman nell’universo DC.

Cavill potrebbe tornare in alcuni modi, non ancora per un film standalone, ma ci sono piani per farlo tornare ad indossare il mantello. Warner Bros. non sta sviluppando ancora un sequel di Man of Steel e per Wonder Woman 1984 e The Suicide Squad ormai è tardi. Inoltre non è previsto un cameo in The Batman di Matt Reeves.

Altri progetti in cui potrebbe tornare sono Shazam 2, Black Adam o Aquaman 2, ovvero le prossime produzioni che partiranno non appena terminerà l’emergenza Coronavirus.

The Wrap aggiunge inoltre:

Henry Cavill è in trattative per tornare ad interpretare Clark Kent/Superman nei film DC. L’estensione del contratto di Cavill – che sia solo per del lavoro addizionale per la Snyder Cut o per altre comparse nei futuri film – non è ancora stata definita.

Potenzialmente questi cameo nei vari film della DC potrebbero gettare le basi per un secondo capitolo, che al momento non si trova ancora in fase di sviluppo.

Vi terremo aggiornati.

Fonte