Il fumettista Matt Fraction ha parlato della genesi della sua celebre run su Occhio di Falco e dell’influenza su Hawkeye.

Lo scorso mese sono stati rilasciati sulla piattaforma di streaming Disney+ i primi due episodi di Hawkeye, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios in cui Jeremy Renner ritorna nei panni di Clint Barton a.k.a. Occhio di Falco. Lo show vede l’Avenger nel ruolo di mentore per il personaggio di Kate Bishop (Hailee Steinfeld), un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina con cui Clint sarà costretto a collaborare.

Nel corso di una recente intervista con Entertainment Weekly, Matt Fraction, autore dell’acclamata run su Occhio di Falco che ha ispirato lo show dei Marvel Studios nonché consulente produttivo di Hawkeye, ha discusso della genesi della serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee. Dopo aver spiegato di essere rimasto molto incuriosito dal personaggio grazie alla miniserie in quattro numeri scritta da Mark Gruenwald nel 1983, il fumettista ha spiegato per quale motivo decise di inserire Kate Bishop nella sua storia:

“Era un rapporto che non avevo mai visto prima e che non avevo mai scritto prima. Mi resi conto che si trattava di loro due, con Clint in particolare che è compulsivamente incapace di smettere di cercare di aiutare le persone, anche nei suoi giorni liberi, e di capire cosa significasse per questa giovane donna entrare nella sua orbita. È sia una benedizione che una maledizione per lei. [Clint Barton] non è un modello di riferimento sano. Mi sono chiesto: se prendessi questa brava persona che è anche un’anima danneggiata, che tipo di mentore sarebbe? Cosa può insegnare il mentore alla sua allieva e viceversa? Mi ci è voluto un po’ per capire che stavo scrivendo una storia sui sopravvissuti agli abusi prima di poter esprimere che sapevo che era quello che stavo scrivendo.”

Hawkeye

“È stato interessante per me. Qualcuno con un livello quasi candido di ottimismo e di fiducia nei migliori angeli della nostra natura che cerca di sopravvivere al contatto con l’esterno. Avevo in testa quest’immagine di Kate con il naso rotto e con un dente rotto ma sorridente. Sapevo di voler trascrivere quell’immagine. Non sapevo in che direzione sarei andato o cosa significasse, ma anche se era ferita sorrideva perché sapeva di non aver perso. In quel momento mi sono detto ‘Ok, so chi è Kate, so cosa sto scrivendo.‘ E ci siamo arrivati! Alla fine è diventata la sua foto segnaletica sulla prima pagina del numero 20, l’ultimo che ha disegnato Annie [Wu].”

Inoltre, Fraction ha elogiato la performance di Hailee Steinfeld nel ruolo di Kate Bishop dichiarando:

Sembra di vedere un disegno di Annie Wu prendere vita.”

Ricordiamo che Hawkeye, scritta da Jonathan Igla (Mad Men) e diretta da Bert & Bertie (Troop Zero) e Rhys Thomas (Staten Island Summer), vede nel cast Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Hailee Steinfeld (Kate Bishop), Vera Farmiga (Eleanor Bishop), Fra Fee (Kazi), Tony Dalton (Jack Duquesne), Alaqua Cox (Maya Lopez), Florence Pugh (Yelena Belova), Linda Cardellini (Laura Barton), Zahn McClarnon (William Lopez) e Brian D’Arcy James (Derek Bishop).

SINOSSI
Marvel Studios’ Hawkeye vede l’ex Vendicatore Clint Barton con una nuova missione, apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina. I due sono costretti a lavorare insieme quando una presenza dal passato di Barton minaccia di compromettere qualcosa di molto più dello spirito natalizio.

Fonte