La produttrice di Hawkeye ha svelato che la serie con Jeremy Renner e Hailee Steinfeld era stata concepita come un film inizialmente.

Questo mercoledì sono stati rilasciati sulla piattaforma di streaming Disney+ i primi due episodi di Hawkeye, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios in cui Jeremy Renner ritorna nei panni di Clint Barton a.k.a. Occhio di Falco. Lo show vede l’Avenger nel ruolo di mentore per il personaggio di Kate Bishop (Hailee Steinfeld), un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina con cui Clint sarà costretto a collaborare.

Nel corso di un’intervista concessa in esclusiva con ComicBookMovie.com, Trinh Tran, produttrice esecutiva dei Marvel Studios, ha svelato che originariamente Hawkeye era stato concepito per essere un film su Clint Barton e Kate Bishop, spiegando per quale motivo lo studio guidato da Kevin Feige alla fine ha deciso di convertire il progetto in una serie:

CBM: “C’è una motivazione specifica per la quale avete optato di raccontare la storia di Clint e Kate in una serie per Disney+ piuttosto che in un film?”

Tran: “Beh, inizialmente parlammo di Hawkeye come un film. Originariamente avevamo intenzione di fare un film di due ore per Clint e Kate, ma c’era così tanto materiale proveniente dai fumetti da adattare. Usiamo i fumetti come fonte di ispirazione e portiamo alcuni elementi nell’MCU in modo tale che si inseriscano nel modo più organico possibile, ma quello che mi affascinò quando lessi quelle run a fumetti è che c’erano talmente tanti aspetti grandiosi che volevo inserire tutti quelli possibili nella serie. Ricordo di aver avuto una conversazione con Kevin [Feige] e di avergli chiesto ‘Allora, come faccio a inserirmi in tutto questo? E introdurre anche questo nuovo personaggio? E a raccontare la storia di Kate?’ Ai tempi, Disney+ non era ancora stata lanciato e lui mi disse ‘Beh, perché non convertiamo questo progetto in una serie in modo tale da avere sei ore per sviluppare questi personaggi come individui e dare loro il tempo di legare nel corso della missione che dovranno affrontare?‘. Aveva senso che questo progetto in particolare fosse stato spostato su Disney+, affinché avessimo il tempo e lo spazio per costruire per bene il rapporto tra quei personaggi.”

In un un’intervista con Jimmy Fallon, inoltre, lo stesso Jeremy Renner ha confermato che i Marvel Studios avevano considerato l’idea di dedicare un film al personaggio già diversi anni fa:

Credo che inizialmente ci fossero alcune idee su un progetto su di lui, ma è stato 11 anni fa. Ricordo che una delle prime cose che pensai nel 2010, 2011 fu ‘Non voglio indossare la calzamaglia a 50 anni! Nessuno vuole vedermi in calzamaglia a 50 anni.'”

Ricordiamo che Hawkeye, scritta da Jonathan Igla (Mad Men) e diretta da Bert & Bertie (Troop Zero) e Rhys Thomas (Staten Island Summer), vede nel cast Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Hailee Steinfeld (Kate Bishop), Vera Farmiga (Eleanor Bishop), Fra Fee (Kazi), Tony Dalton (Jack Duquesne), Alaqua Cox (Maya Lopez), Florence Pugh (Yelena Belova), Linda Cardellini (Laura Barton), Zahn McClarnon (William Lopez) e Brian D’Arcy James (Derek Bishop).

Hawkeye

SINOSSI
Marvel Studios’ Hawkeye vede l’ex Vendicatore Clint Barton con una nuova missione, apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina. I due sono costretti a lavorare insieme quando una presenza dal passato di Barton minaccia di compromettere qualcosa di molto più dello spirito natalizio.

Fonte