La produttrice di Hawkeye ha commentato i rumor sul potenziale ritorno di Vincent D’Onofrio nei panni di Kingpin nella serie.

Questo mercoledì saranno rilasciati sulla piattaforma di streaming Disney+ i primi due episodi di Hawkeye, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios in cui Jeremy Renner tornerà ad interpretare Clint Barton a.k.a. Occhio di Falco. Lo show vedrà l’arciere nel ruolo di mentore per il personaggio di Kate Bishop (Hailee Steinfeld), uno dei membri più importanti degli Young Avengers che debutterà nel Marvel Cinematic Universe.

Durante un’intervista promozionale con Brandon Davis di ComicBook.com, Trinh Tran, produttrice esecutiva dei Marvel Studios, ha commentato per la prima volta i rumor secondo cui Vincent D’Onofrio tornerà ad interpretare Wilson Fisk a.k.a. Kingpin in Hawkeye dopo aver prestato il volto al personaggio nelle tre stagioni di Daredevil e se avrà qualche legame con Maya Lopez (Alaqua Cox):

“Beh, Maya Lopez è un personaggio interessante e, come ho detto, è una tipa tosta nei fumetti e volevamo fare in modo che anche quell’elemento fosse rappresentato nella serie. Non posso entrare nei dettagli e dire in che modo [Maya] è integrata nella storia. Non voglio spoilerare nulla, Brandon.”

Ricordiamo che Hawkeye, scritta da Jonathan Igla (Mad Men) e diretta da Bert & Bertie (Troop Zero) e Rhys Thomas (Staten Island Summer), vede nel cast Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Hailee Steinfeld (Kate Bishop), Florence Pugh (Yelena Belova), Vera Farmiga (Eleanor Bishop), Fra Fee (Kazi), Tony Dalton (Jack Duquesne), Alaqua Cox (Maya Lopez/Echo), Zahn McClarnon (William Lopez), Carlos Navarro e Brian D’Arcy James. L’uscita della serie su Disney+ è prevista per il 24 novembre.

Hawkeye

SINOSSI
Marvel Studios’ Hawkeye vede l’ex Vendicatore Clint Barton con una nuova missione, apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina. I due sono costretti a lavorare insieme quando una presenza dal passato di Barton minaccia di compromettere qualcosa di molto più dello spirito natalizio.

Fonte