Harrison Ford rompe il silenzio e svela perché ha scelto di entrare nel Marvel Cinematic Universe nel ruolo del Generale Ross.

Il 3 maggio 2024 uscirà al cinema Captain America: New World Order, il nuovo film dedicato alla Sentinella della Libertà con al centro il personaggio di Sam Wilson (Anthony Mackie), diventato il nuovo Captain America dopo il finale di The Falcon and The Winter Soldier.

Nel corso di un’intervista con The Playlist riguardante la serie 1923, Harrison Ford ha rotto il silenzio sul suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe nel ruolo di Thaddeus “Thunderbolt” Ross. L’attore, che ha sostituito il compianto William Hurt nella parte, ha dichiarato:

“Ehi, guarda, ho fatto un sacco di cose [nella mia carriera]. Ora voglio fare alcune delle cose che non ho fatto.”

Quando gli è stato chiesto se “una delle cose che non ha fatto” includa anche indossare la tuta per il Motion Capture per prestare i movimenti all’Hulk Rosso (che secondo le indiscrezioni apparirà in Captain America: New World Order), Ford ha semplicemente sorriso facendo il segno delle labbra cucite.