L’attrice parla del suo ipotetico addio al personaggio dopo Guardiani della Galassia: Vol. 3.

ll 3 maggio 2023 uscirà al cinema Guardiani della Galassia Vol. 3, il nuovo capitolo sulle avventure dei nostri pirati spaziali preferiti nuovamente diretti da James Gunn, presso gli studios di Atlanta. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine dei Guardiani della Galassia per come li conosciamo, gettando anche le basi per qualcosa di nuovo.

Durante un’intervista con Variety, Zoe Saldaña ha commentato un suo eventuale addio al personaggio di Gamora dopo l’uscita di Guardiani della Galassia: Vol. 3, svelando che, sebbene pensa sentirebbe la mancanza del personaggio, non sarebbe affatto dispiaciuta di non dover prendere parte alle lunghe sessioni di trucco necessarie ad interpretarlo.

Non dico mai no a nulla, ma di sicuro non sarei dispiaciuta di non dover più truccarmi di verde. Mi mancherà Gamora, ma non mi mancheranno le telefonate alle 3:30 del mattino, le cinque ore di sessioni di trucco e le visite dermatologiche susseguenti.

Tuttavia, ogni volta che incontro un ragazzino di 8 anni, o una mamma e un papà o tutti quei fan di ogni generazione che mi ricordano quanto io sia stata speciale per loro, sono un po’ meno cinica nei confronti della Marvel. Mi fa capire quanto il pubblico più giovane non dovrebbe essere così tanto trascurato: anche loro hanno sentimenti e se qualcosa li colpisce non significa che non sia speciale solo perchè noi lo consideriamo immaturo o stupido.