I protettori cosmici più scanzonati della Marvel torneranno in un terzo capitolo, il cui titolo di lavorazione è senza ombra di dubbio particolare.

Nonostante la tempesta che sembra aver avvolto il brand di Guardiani della Galassia, la produzione del terzo capitolo scritto ma non diretto da James Gunn, sta cominciando.

La mancanza del regista, licenziato mesi fa in seguito al famoso scandalo sui social, sembrava aver messo in pericolo l’esistenza di questo capitolo, ma fortunatamente così non è stato ed anche se non ci sarà lui dietro la macchina da presa, la sua mano avrà comunque la possibilità di essere notata grazie alla sceneggiatura.

Ma la notizia di oggi riguarda un titolo in particolare, il titolo di lavorazione del film. Per chi non lo sapesse, i titoli di lavorazione sono spesso dei titoli provvisori, dei veri e propri nomi in codice in alcuni casi, ed in questo caso il titolo in questione è “Hot Christmas, un titolo che potrebbe semplicemente servire da nome in codice, ma che forse potrebbe rivelarci una locazione temporale per il film. D’altronde, Spider-Man: Homecoming aveva come titolo di lavorazione “Fall of George”, mentre il suo sequel Spider-Man: Far From Home ha avuto “Summer of George”, ed entrambi i titoli erano calzanti a livello di stagione con i film in sé, rispettivamente ambientati in autunno ed in estate.

Detto questo, queste sono pure speculazioni e non ci sono prove a sostegno del fatto che questo Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà ambientato durante il periodo Natalizio, ma di certo possiamo dire che non sarebbe così improbabile vedere una scanzonata avventura natalizia con il team dei Guardiani protagonisti, visto il tono degli scorsi film.