Guardiani della Galassia Vol.3, Maria Bakalova sulla sua esperienza sul film: “Mi ha ricordato perché sono diventata un’attrice.”

ll 5 maggio 2023 uscirà al cinema Guardiani della Galassia Vol. 3, il terzo capitolo sulle avventure della squadra guidata da Star-Lord (Chris Pratt) che sarà nuovamente diretto da James Gunn. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine della formazione dei Guardiani della Galassia che conosciamo, gettando le basi per qualcosa di nuovo.

Nel corso di un’intervista promozionale con Screen Rant riguardante il film The Honeymoon, Maria Bakalova, nominata agli Oscar 2021 per la sua interpretazione in Borat 2, ha parlato del suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe nel ruolo di Cosmo e della sua esperienza incredibilmente positiva sul set di Guardiani della Galassia Vol.3, elogiando James Gunn per averle ricordato per quale motivo è diventata un’attrice:

Tendiamo a dimenticare cosa succede nella coscienza di un bambino e nella sua immaginazione, ma in qualche modo il potere di credere in cose che James Gunn mi ha ricordato è quello che mi ha spinta a diventare un’attrice. È l’idea di evadere e di essere un’altra persona e vedere cose che solitamente non possiamo vedere nella realtà. Quindi quella di ‘Guardiani della Galassia 3’ è stata una delle mie esperienze lavorative preferite, ad essere onesti. Presto la voce ad un personaggio ma non potevo allontanarmi dallo stare intorno a tutte quelle persone. Sono stata semplicemente fortunata ad essere circondata da brave persone, ed è stato meraviglioso lavorare con loro. ‘Guardiani della Galassia’ è stato il film che mi ha fatto innamorare del Marvel Cinematic Universe. È stato spettacolare, e sono molto felice e lieta che James abbia realizzato qualcosa di importante. Ha trasformato il personaggio di Cosmo nel prototipo originale di Laika, il primo cane mandato nello spazio. È stato interessante, e penso che diventerà uno dei personaggi più amati di quell’universo.”