James Gunn non è interessato al futuro dei Guardiani nell’MCU dopo il Vol. 3, che uscirà a maggio del 2023.

ll 3 maggio 2023 uscirà al cinema Guardiani della Galassia Vol. 3, il nuovo capitolo sulle avventure dei nostri pirati spaziali preferiti nuovamente diretti da James Gunn, presso gli studios di Atlanta. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine dei Guardiani della Galassia per come li conosciamo, gettando anche le basi per qualcosa di nuovo.

Durante un’intervista con IGN dopo il San Diego Comic-Con, James Gunn ha risposto ad alcune domande riguardanti il futuro dei Guardiani nell’MCU:

Gunn ha immediatamente confermato che “questa iterazione del team sarà conclusa dopo il film” e quando gli è stato chiesto su un ipotetico nuovo team, ha detto che non ha mai parlato di nuovo team e che “non gli interessa“:

Quel che mi importa è come sia questa squadra ed essere fedele alla storia di queste personaggi, completare in modo onorevole la loro storia e raccontare per intero la storia di Rocket, quella di Nebula e quella di Quill in modo completo, entrando davvero in quel che è adesso.

Non mi piace che tutto deve rimandare a questo, quest’altro serve ad impostare quest’altra cosa e quest’altra. Non mi interessa. Non mi è mai interessato nulla di tutto questo. Tutto quel che mi interessa è la storia, qui e ora, commuovere il pubblico, condividere il nostro amore per il materiale e il nostro amore reciproco [del cast] con il pubblico. Questo è quel che conta per me.

Ricordiamo che James Gunn venne licenziato dalla Disney nel 2018 per alcune dichiarazioni controverse, per poi essere riassunto qualche mese più tardi. Per questo motivo, molto probabilmente, Gunn non è più interessato a lavorare con la Disney, e che voglia semplicemente concludere la storia dei suoi Guardiani della Galassia.