James Gunn aggiorna i fan sullo sviluppo di Guardiani della Galassia vol.3, che definisce “enorme” e ricco di nuovi pianeti e nuovi mondi.

Dopo una pausa dalla produzione in seguito al temporaneo licenziamento di James Gunn da parte della Walt Disney Company, lo scorso anno Guardiani della Galassia Vol.3 è entrato nuovamente in fase di sviluppo ai Marvel Studios. Come anticipato in passato, quando il film si trovava nel vivo della pre-produzione prima dell’allontanamento di Gunn, questo terzo capitolo rappresenterà la fine dei Guardiani della Galassia per come li conosciamo, gettando anche le basi per qualcosa di nuovo.

In attesa di novità sullo speciale natalizio sui Guardiani e sulla serie di corti su Baby Groot per la piattaforma di streaming Disney+ annunciati all’Investor Day della Disney, ora vi riportiamo un aggiornamento sulla produzione.

In risposta ad alcuni fan su Twitter, James Gunn ha ribadito che le riprese non subiranno slittamenti e partiranno entro la fine dell’anno, presumibilmente dopo l’uscita di The Suicide Squad ad agosto:

In risposta ad un altro fan, il regista ha invece promesso un film “enorme”, stuzzicando su nuovi alieni e nuovi pianeti:

I nostri geni del design e del dipartimento visivo stanno creando nuovi, fantastici design per gli alieni e per altri mondi. Non sono sicuro che la galassia sia così grande per tutta questa magia.

Questo film sarà davvero enorme.

Non vedo l’ora.

Infine, Gunn ha ribadito che il titolo del film sarà semplicemente Guardiani della Galassia vol.3.

Ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol.3, diretto ancora una volta da James Gunn e al momento senza una data di uscita ufficiale, vedrà nel cast Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Bradley Cooper (Rocket Raccoon), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula) e Sean Gunn (Kraglin). Le riprese della pellicola inizieranno a fine anno sotto il titolo di lavorazione provvisorio “Hot Christmas“.

Guardiani della Galassia vol.3

Fonte