James Gunn ha ammesso di non essere riuscito ad inserire una specifica canzone in Guardiani della Galassia Vol.3.

Dopo una pausa dalla produzione in seguito al temporaneo licenziamento di James Gunn da parte della Disney, lo scorso novembre sono iniziate ufficialmente le riprese di Guardiani della Galassia Vol.3. Questo terzo capitolo rappresenterà la fine dell’attuale formazione della squadra che conosciamo gettando le basi per qualcosa di nuovo e concluderà l’arco narrativo di alcuni personaggi.

Come da tradizione, James Gunn ha risposto ad una serie di domande da parte dei suoi followers. Quando gli è stato se gli sia mai stata negata la possibilità di usare determinati brani nei suoi film, il regista ha svelato che questa situazione si è verificata solo due volte, ammettendo di non essere stato in grado di acquisire i diritti di una specifica canzone (di cui però non è stato rivelato il titolo) che era intenzionato ad inserire in Guardiani della Galassia Vol.3:

“Mi è stato negato di usare una canzone per Peacemaker (la nuova formazione della band provava rancore verso la precedente, quindi a loro non andava bene utilizzare una versione vecchia) mentre una canzone che volevo per il Vol.3 era al centro di una battaglia legale riguardante chi possedeva i diritti, quindi non sapevamo neanche con chi negoziare. Queste sono state le uniche due volte.”

In risposta ad un altro utente che gli ha chiesto quanto costi solitamente acquistare i diritti di una canzone, Gunn ha spiegato che dipende dai casi:

“Non ho pagato nulla, ho pagato 75 dollari e ho pagato milioni di dollari. Dipende.”

Ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol.3, scritto e diretto da James Gunn e previsto per il 5 maggio 2023, vedrà nel cast Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Bradley Cooper (Rocket Raccoon), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Will Poulter (Adam Warlock), Chukwudi Iwuji (Alto Evoluzionario), Elizabeth Debicki (Ayesha), Sean Gunn (Kraglin) e Sylvester Stallone (Stakar Ogord).

James Gunn Guardiani della Galassia vol.3

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte