Stando a Sean Gunn, la sceneggiatura di Guardiani della Galassia vol.3 verrà ritoccata presto da suo fratello James Gunn.

Dopo aver licenziato James Gunn dalla regia di Guardiani della Galassia vol.3 a luglio 2018 al seguito del ritrovamento di una serie di Tweet di natura estremamente controversa risalenti a più di 10 anni fa, a marzo Disney ha deciso di reintegrarlo nel progetto, affidandoli nuovamente la regia del film.

La sceneggiatura del film era già pronta, ma questi eventi inevitabilmente hanno rallentato lo sviluppo del film e le riprese sono state posticipate a data da destinarsi. Manca ancora molto all’uscita e stando a quanto spiegato dal fratello del regista, Sean Gunn (che interpreta Kraglin e presta le movenze per la motion Capture di Rocket), la sceneggiatura verrà sottoposta ad un’altra revisione:

So che…mio fratello dovrebbe fare alcune modifiche, in quel caso non vedo l’ora di leggerla.

Naturalmente non c’è nulla di preoccupante, in molti film la sceneggiatura viene ritoccata più volte prima dell’inizio della produzione. Nel caso di Guardiani della Galassia, magari anche la reazione dei fan ad Avengers: Endgame potrebbe aver spinto i Marvel Studios a ordinare una nuova versione della sceneggiatura con alcune piccole modifiche.

Speriamo di scoprire i primi dettagli sul film e magari anche la data d’uscita durante l’imminente D23 del prossimo weekend, dove parteciperanno anche i Marvel Studios.

Fonte