Secondo un nuovo aggiornamento, Guardiani della Galassia Vol.3 ha ancora lo stesso titolo di lavorazione registrato nell’ottobre 2018.

Dopo una pausa dalla produzione in seguito al temporaneo licenziamento di James Gunn da parte della Walt Disney Company, lo scorso anno Guardiani della Galassia Vol.3 è entrato nuovamente in fase di sviluppo ai Marvel Studios. Come anticipato in passato, quando il progetto si trovava nel vivo della pre-produzione prima dell’allontanamento di Gunn, questo terzo capitolo rappresenterà la fine dei Guardiani della Galassia per come li conosciamo, gettando anche le basi per qualcosa di nuovo.

Le riprese della pellicola inizieranno non appena il filmmaker avrà terminato la produzione di The Suicide Squad per la Warner/DC e, dopo la conferma da parte del regista che la maggior parte del cast tecnico è stato selezionato e che la sceneggiatura ha subito solo qualche modifica, ecco arrivare un nuovo aggiornamento sullo stato del film.

Stando a quanto rivelato in nottata dalla scooper Skyler Shuler, caporedattrice del sito The DisInsider (un sito specializzato in notizie riguardanti le produzioni della Casa di Topolino noto per aver riportato per primo il coinvolgimento dei fratelli Anthony e Joe Russo nel live-action di Hercules), i Marvel Studios utilizzeranno ancora il titolo di lavorazione “Hot Christmas” per Guardiani della Galassia Vol.3.

Il fatto che il titolo di lavorazione – ossia un titolo provvisorio utilizzato spesso durante le riprese di un progetto cinematografico/televisivo – non sia cambiato negli ultimi due anni indica che lo sviluppo del cinecomic non ha subito molti cambiamenti nonostante l’assenza di Gunn. Questo titolo di lavorazione venne registrato per la prima volta nell’ottobre 2018 (pochi mesi dopo il licenziamento del regista) e già ai tempi suggerì la probabile ambientazione natalizia del film.

Ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol.3, diretto ancora una volta da James Gunn e al momento senza una data di uscita ufficiale, vedrà nel cast Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Bradley Cooper (Rocket Raccoon), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula) e Sean Gunn (Kraglin).

Guardiani della Galassia Vol.3 James Gunn

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte