Adam Warlock

Guardiani della Galassia vol.3 – Chi è Adam Warlock? Tutto quello che dovete sapere sul personaggio di Will Poulter!

Il trailer di Guardiani della Galassia vol.3 introduce anche Adam Warlock, il personaggio interpretato da Will Poulter.

ll 3 maggio 2023 uscirà al cinema Guardiani della Galassia Vol. 3, il terzo capitolo sulle avventure della squadra guidata da Star-Lord (Chris Pratt) che sarà nuovamente diretto da James Gunn. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine della formazione dei Guardiani della Galassia che conosciamo, gettando le basi per qualcosa di nuovo.

Questa notte, durante il CCCXP brasiliano, i Marvel Studios hanno rilasciato online il primo trailer ufficiale del film. Nel filmato è stato svelato un primo sguardo ad Adam Warlock, interpretato da Will Poulter.

Nell’Universo Cinematografico Marvel, Adam Warlock viene introdotto nella scena post-credit di Guardiani della Galassia vol.2, quando Ayesha (leader dei Sovereign) decide di vendicarsi sui Guardiani creando un essere artificiale per ucciderli, chiamandolo Adam. Inizialmente Adam Warlock avrebbe dovuto avere un ruolo importante nel film, ma il regista James Gunn decise di rimandare il suo debutto al terzo capitolo.

Nei fumetti, invece, il personaggio ha una storia decisamente diversa ed è legato ad un elemento ben preciso, che i fan del MCU conoscono decisamente bene: la Gemma dell’Anima, una delle Gemme dell’Infinito utilizzate da Thanos per dimezzare metà dell’universo.

Adam Warlock è sempre un essere umano artificiale, che non viene creato dai Sovereign, bensì dall’Enclave (un gruppo di scienziati intenzionato ad utilizzare tecnologia avanzata per stabilire uno stato dittatoriale). Questo essere, ai tempi chiamato semplicemente “lui“, si scontra con Thor, si ribella ai suoi creatori e fugge nello spazio più profondo.

Dopo aver collaborato con l’Alto Evoluzionario  – villain principale del film  – per una missione sulla Contro-Terra, lui riceve in dono da quest’ultimo il nome Warlock e soprattutto la Gemma dell’Anima, diventandone il custode. Proprio a causa di questo suo profondo legame con la Gemma dell’Infinito, Adam si è più volte scontrato (ed anche ha collaborato) con Thanos, imbattendosi più volte nelle varie Entità Marvel nelle numerose saghe cosmiche di Jim Starlin.

Nei fumetti, Adam Warlock ha anche un contraltare negativo: il Magus, una versione corrotta del futuro di Adam impazzita per l’uso costante della Gemma a capo di un impero religioso chiamato la Chiesa Universale della Verità (antagonista del videogioco sui Guardiani della Galassia).

Essendo un essere umano artificiale, Adam Warlock possiede forza, velocità e resistenza sovrumane ed è in grado di utilizzare l’energia cosmica per volare e per rigenerarsi (questo all’interno del suo bozzolo, che compare come easter ego nel primo Guardiani della Galassia).

Come custode della Gemma dell’Anima, Adam può anche entrare al suo interno, accedendo in un luogo vastissimo dove risiedono tutte le anime reclamate dalla Gemma. Questo stesso artefatto nei fumetti è incastonato nella sua fronte… e, anche nel MCU, Adam avrà la stessa caratteristica estetica!

Naturalmente non si tratta della Gemma, ridotta ad atomi dallo stesso Thanos, ma la scelta è decisamente intrigante. A cosa potrebbe servire questo artefatto incastonato sulla fronte? Forse a canalizzare i poteri? Lo scopriremo a maggio!

Ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol.3, scritto e diretto da James Gunn e previsto per il 5 maggio 2023, vedrà nel cast Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Bradley Cooper (Rocket Raccoon), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Will Poulter (Adam Warlock), Chukwudi Iwuji (Alto Evoluzionario), Elizabeth Debicki (Ayesha), Sean Gunn (Kraglin), Sylvester Stallone (Stakar Ogord), Daniela Melchior e Maria Bakalova.