Michael Rooker ha parlato del potenziale ritorno di Yondu Udonta in un progetto live-action del Marvel Cinematic Universe.

Nel finale di Guardiani della Galassia Vol.2, come sappiamo, Yondu Udonta (Michael Rooker) ha sacrificato la propria vita per permettere alla squadra guidata da Peter Quill/Star-Lord (Chris Pratt) di sconfiggere Ego il Pianeta Vivente (Kurt Russell) e lo stesso James Gunn ha ribadito più volte che il personaggio non verrà resuscitato nel Marvel Cinematic Universe finché sarà in vita.

Nel corso di un’intervista con Geek House Show, Michael Rooker è stato interrogato sul suo potenziale ritorno nel ruolo di Yondu in un progetto live-action – come lo speciale natalizio The Guardians of the Galaxy HolidaySpecial in arrivo a fine anno o Guardiani della Galassia Vol.3 – senza contare la sua apparizione in WhatIf…?. In risposta, l’attore ha spiegato di non sapere quali siano i piani di James Gunn o dei Marvel Studios, sottolineando tuttavia che a volte nel settore della recitazione può capitare di “rivisitare” dei ruoli:

Non ne ho idea. Non lo so. Faccio il lavoro, vado avanti e faccio altri lavori. A volte può succedere di tornare e di rivisitare alcune cose ma, al momento, non c’è niente in programma.”

Ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol.3, scritto e diretto da James Gunn e previsto per il 5 maggio 2023, vedrà nel cast Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Bradley Cooper (Rocket Raccoon), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Will Poulter (Adam Warlock), Chukwudi Iwuji (Alto Evoluzionario), Elizabeth Debicki (Ayesha), Sean Gunn (Kraglin) e Sylvester Stallone (Stakar Ogord).

Yondu Udonta

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte