Guardiani della Galassia, James Gunn ha riflettuto sull’evoluzione del personaggio di Kraglin nel Marvel Cinematic Universe.

Il 25 novembre è uscito su Disney+ Guardiani della Galassia: Holiday Special, uno speciale natalizio scritto e diretto da James Gunn e ispirato allo storico Star Wars: The Holiday Special, in cui Drax (Dave Bautista) e Mantis (Pom Klementieff) torneranno sulla Terra per fare un regalo a Star-Lord (Chris Pratt).

Nel corso di un’intervista con Entertainment Weekly, James Gunn ha parlato a ruota libera del suo lavoro su Guardiani della Galassia Holiday Special. Durante la discussione, il regista ha riflettuto sull’evoluzione del personaggio di Kraglin, interpretato da suo fratello Sean Gunn, nel Marvel Cinematic Universe e della sua crescente importanza per la saga dei Guardiani:

“Beh, una delle cose migliori dello speciale di Natale è che inizi a vedere come alcuni dei nostri personaggi siano cambiati nel corso degli anni. Nebula ha nuovo ruolo da leader. Mantis è più propensa a parlare per sé stessa. E Kraglin ha un ruolo completamente diverso. È uno dei Guardiani, fa parte della famiglia ora. È una parte importante del sistema di supporto. Quindi stare con mio fratello ed essere in grado di portare in vita quel personaggio è stato grandioso. Inoltre, devo ammettere che mio fratello è un grande attore. Quando giro una scena con lui e Kevin Bacon, non devo mai dare loro una singola nota per quella scena. Onestamente, li lascio entrambi – che si conoscono da molto tempo – recitare quella scena a modo loro, e non ho mai note da dare perché sono entrambi perfetti.”