Il regista James Gunn ha motivato l’assenza di un elemento legato a Peter Quill/Star-Lord nei film sui Guardiani della Galassia.

Malgrado la parziale attinenza al materiale di partenza, i registi e gli sceneggiatori coinvolti nella lavorazione dei film del Marvel Cinematic Universe cercano sempre di prendersi delle libertà creative e di cambiare alcuni aspetti nella storia, nel look e nelle abilità dei personaggi per rendere più coerente la narrazione come nel caso dei cambiamenti apportati a Peter Quill/Star-Lord (Chris Pratt) nei film sui Guardiani della Galassia diretti da James Gunn.

Rispondendo alla domanda di un fan su Twitter, il filmmaker ha rivelato per quale motivo ha deciso di non includere le pistole elementali utilizzate dalla controparte fumettistica di Peter Quill nella pellicola, spiegando che di norma il pubblico può sopportare una quantità limitata di spiegazioni:

“Il pubblico può accettare la spiegazione solo di pochi nuovi elementi fantascientifici in un film di due ore. L’eleganza nella narrazione è sempre la mia priorità assoluta e le pistole elementali, che adoro nei fumetti, avrebbero rappresentato un’ulteriore cosa strana da spiegare.”

Per chi non lo sapesse, nei fumetti Star-Lord ha sempre utilizzato in battaglia una coppia di pistole in grado di generare e manipolare i quattro elementi (terra, aria, fuoco e acqua). Le pistole elementali sono apparse anche nella serie animata sui Guardiani della Galassia andata in onda su Disney XD e, pur essendo identiche esteticamente ai “Quad Blasters” del Marvel Cinematic Universe, presentano una peculiarità: possono essere arrivate solo dai discendenti dei membri reali dell’Impero di Spartax.

Ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol.3, diretto ancora una volta da James Gunn e al momento senza una data di uscita ufficiale, vedrà nel cast Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Bradley Cooper (Rocket Raccoon), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Kraglin). Le riprese della pellicola, inoltre, inizieranno non appena il filmmaker avrà terminato la produzione di The Suicide Squad per la Warner/DC.

Guardiani della Galassia

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte