Ecco nuove news in merito al sequel di uno dei cinecomic che ha più stupito nel 2014, parliamo del secondo capitolo dei Guardiani della Galassia. Il regista James Gunn, ha terminato la sceneggiatura di ciò che ha precedentemente definito “una storia di padri”, ribadendo che sarà un film estremamente intimo.

Parlando con Collider, ha enfatizzato il concetto degli elementi più emozionali che ci teneva a inserire.

Credo di aver detto già parecchio… Penso che sia un film più emotivo; è sia una pellicola più grande che più piccola perché ci concentriamo più intensamente su alcuni personaggi. Abbiamo imparato molto sui padri nel secondo film e ci focalizzeremo molto su di loro...Dovrete aspettare e vedere il film per scoprire chi avremo introdotto”.

Ricordiamo anche che il regista aveva già anticipato che ci sarebbe stata un’unica, importante new entry nel sequel, e visto che alla fine del primo capitolo viene mostrato il bozzolo di Adam Warlock potrebbe trattarsi proprio di lui.