Gotham Knights

Gotham Knights è un disastro: la nuova serie The CW bocciata da critica e pubblico “manca di rispetto a Batman”

Lo scorso anno, The CW ha annunciato ufficialmente una stagione di Gotham Knights, la serie sviluppata e prodotta da Chad Fiveash, James Stoteraux e Natalie Abrams, il team creativo dell’ormai defunta serie di Batwoman.Da quanto diffuso dal network, la serie racconterà la storia di Turner Hayes (uno dei figli acquisiti di Bruce Wayne)che a seguito della morte di Batman stringe un’improbabile alleanza con i figli di alcuni villain di Gotham, a loro volta incastrati per l’uccisione del Cavaliere Oscuro. Nasce così un gruppo di personaggi rinnegati ed in fuga, destinata a diventare la prossima generazione di protettori di Gotham ed a trovare il vero responsabile della morte di Batman.

Recentemente ha debuttato in America il primo episodio della serie, che sfortunatamente non è riuscito a convincere critica e pubblico: sul noto aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, il punteggio da parte della stampa è del 18% (media voto del 4.7), mentre quello del pubblico verificato è del 53% (media voto del 2.9).

Entrando nel dettaglio, molti utenti si sono lamentati di una formula estremamente ripetitiva di The CW, altri invece sostengono che la serie manchi completamente di rispetto a Batman ed al suo mito, sia per quanto riguarda la scrittura che per i costumi low-budget.

Tra gli elementi positivi troviamo invece la caratterizzazione di alcuni protagonisti e la gestione del mistero riguardante la morte di Bruce Wayne, ma sfortunatamente non bastano per rendere la visione gradevole.